Magna_carta__british_library_cotton_ms_augustus_ii_106_

MAGNA CHARTA

La Magna Charta fu siglata nel 1215 tra il re Giovanni Senza Terra e i baroni inglesi.Giovanni aveva finanziato la sua guerra con il regno di Francia, tassando fortemente i suoi baroni, che ne denunciarono pubblicamente i gravi abusi nella sua applicazione.La guerra non fu vittoriosa (le truppe inglesi, alleate all'imperatore tedesco Ottone IV, vennero sconfitte a Bouvines nel 1214)I baroni allora si ribellarono al loro re, rifiutando di prestare giuramento di fedeltà.Allora, Giovanni, durant... Continua

Magna_carta__british_library_cotton_ms_augustus_ii_106_
Bataille-de-waterloo-1815-2015

WATERLOO

La battaglia di Waterloo, che si svolse il 18 giugno 1815, all'inizio denominata dai francesi battaglia di Mont Saint-Jean e dai prussiani di Belle-Alliance, prese il nome dalla cittadina di Waterloo dove si trovava il quartier generale del Duca di Wellington.La battaglia fu combattuta fra l'esercito francese comandato da Napoleone Bonaparte e l'esercito inglese del Duca di Wllington e quello prussiano di Von Blucher.Sul luogo della battaglia oggi è visibile una collina artificiale, la collin... Continua

Bataille-de-waterloo-1815-2015

QUI Maremagnum

ALAN TURING. STORIA DI UN ENIGMA

Enigma: un film e un libro per conoscere il genio del matematico Alan Turing Inventò la macchina che consentì a inglesi e americani, durante il secondo conflitto mondiale, di decifrare i codici segreti dei tedeschi e conoscere in anticipo le operazioni militari. Servì per il D-Day e lo sbarco in Italia. Può essere considerato un […] L'articolo Alan Turing. Storia di un enigma sembra esser... Continua

I consigli di lettura

BREVE STORIA DELLA GRANDE GUERRA

Giacomo Properzj, autore di Breve storia della Grande Guerra, ha la civetteria di definire il suo libro ‘bigino’. L’espressione indica una certa età dello scrittore. I bigini erano sunti redatti per sveltire l’apprendimento a scapito dell’approfondimento. A scuola erano malvisti, ma in certo modo utili. L’opera di Properzj non è un ‘bigino’. ER... Continua

I suggerimenti dei lettori

LA FEROCIA

Oltre 400 pagine di un ricamo elegante, intessuto di parole che danzano con consapevole pacata irruenza, istintive e laceranti, confezionate con stile ricercato e prezioso. Sorprendente una così grande qualità in così tanta quantità. Un giallo che rifiuta il confinamento su un binario univoco: indaga vicende, ma soprattutto approfondisce comportamenti, atteggiamenti e dinamiche umane; fornisce ... Continua

Gli articoli

LA FELICE TRISTEZZA DI GUIDO GOZZANO

Wuz, n.1, gennaio-febbraio 2005   Armando Audoli   La felice tristezza di Guido Gozzano     Nervoso. Se dovessimo forzare in un aggettivo il carattere più intimo di Gozzano, ci piacerebbe definirlo così : nervoso. Contro ogni stucchevole fraintendimento in chiave civettuola, contro ogni tardo manierismo da cartolina fin de siècle.Secco e pallidissimo, nevrile e […] L'a... Continua