Durante le ferie estive le risposte di Assistenza potranno subire dei rallentamenti. Ci scusiamo per il disagio.

Autografi presenti su Maremagnum.com.

A AUTOGRAFI
La passione di possedere lettere e manoscritti di personaggi importanti è molto antica, ma in realtà possiamo affermare che gli autografi sono un genere collezionistico nato nel XIX secolo. A quel periodo risalgono i primi album, che riproducono, prima in litografia, e poi fotograficamente, le firme di personaggi famosi dell’epoca.
Parlando di “autografi” non si dovrebbero includere libri autografati, ma solo documenti nati come tali e quindi soprattutto lettere manoscritte (possono essere considerati autografi anche lettere dattiloscritte, purché riportino la firma in originale).
L’unicità (e l’originalità del documento) possono rendere molto interessanti gli autografi: possiamo citare a questo proposito i valori raggiunti nelle ultime aste dal manoscritto originale del J’accuse di Émile Zola.
Loading
  1. Thumb_ademollo-carlo-firenze-1824-1911-pittore-italiano-grande-e5cb220f-b1da-486e-8676-54e9c012dd36
    • Libreria: La Casa del Collezionista (Italia)
    • Note Bibliografiche: ADEMOLLO CARLO (Firenze 1824 Firenze 1911). Pittore italiano. Grande fotografia allalbumina di mm 585x375 applicata su cartoncino (mm 685x500) dello Studio Alinari di Firenze raffigurante un suo dipinto (corsa delle bighe nel Circo Massimo). Alla base sua dedica autografa e firma al commendator Donati soprintendente dei Musei Fiorentini, 12 giugno 1881. Conservazione ottima, qualche punto dingiallimento. (Rif.D6860 - 1/70) continua a leggere
  2. Thumb_mamiani-terenzio-1799-1885-filosofo-scrittore-politico-0dbe185c-990d-4eeb-85bc-a6fcf97a78a8
    • Libreria: La Casa del Collezionista (Italia)
    • Note Bibliografiche: MAMIANI TERENZIO (Pesaro 1799 Roma 1885). Filosofo, scrittore, politico e patriota italiano. Lettera da Genova del 22 luglio 1855. Bifolio di cm 18x22,5. Su una facciata 8 righe autografe e firma Terenzio Mamiani. Il testo ¨ relativo al dono di un autografo di Vincenzo Gioberti fatto dal Mamiani. Buona conservazione. (Rif.D6821 -11/70) continua a leggere
  3. Thumb_marradi-giovanni-1852-1922-letterato-poeta-risorgimentale-4bf83eb3-6288-43a9-97e2-52f38de3bec8
    • Libreria: La Casa del Collezionista (Italia)
    • Note Bibliografiche: MARRADI GIOVANNI (Livorno 1852 Livorno 1922). Letterato e poeta risorgimentale. Celebre per temi patriottici e amorosi. Disponiamo di un insieme composto da 7 lettere, 3 cartoline, 1 biglietto e 2 poesie autografe: tre lettere dal 30.3.1916 al 20.4.1916 da Livorno indirizzate allavvocato Magnani relative ad una causa in difesa dellUfficio Scolastico di Livorno. Bifoli di cm 13x21, ciascuna di una facciata autografa e firma su carta intestata. **** Lettera da Pisa del 10 luglio 1901. Bifolio di cm 13,5x21. Su due facciate 20 righe autografe e firma. Nel testo si scusa per non aver scritto ni... continua a leggere
  4. Thumb_nicolosi-salvatore-catania-1885-catania-1877-organista-cf62874f-0d25-4e01-82b3-05ee439bdf39
    • Libreria: La Casa del Collezionista (Italia)
    • Note Bibliografiche: NICOLOSI SALVATORE (Catania 1885 Catania 1877). Organista e compositore di musica sacra. Bella cartolina fotografica che lo ritrae a mezzo busto. Dedica autografa e firma, Catania 12.5.918. Ottima conservazione. (Rif.D6814 - 15/70) continua a leggere
  5. Thumb_papini-giovanni-1881-1956-scrittore-poeta-lettera-e6058874-93c2-4902-8486-816e00331a78
    • Libreria: La Casa del Collezionista (Italia)
    • Note Bibliografiche: PAPINI GIOVANNI (Firenze 1881 Firenze 1956). Scrittore, poeta e saggista. Lettera da Firenze del 9 novembre 1942 indirizzata a œCaro Salvetti? (Guido Angelo Salvetti). Carta intestata del Centro Nazionale di Studi sul Rinascimento, foglio di cm 21x28. Su una facciata 17 righe autografe e firma. Nel testo informa di essersi nuovamente interessato per il memoriale Santucci; inoltre si lamento con lamico del freddo e di non avere legna da ardere. (Rif.D6820 - 17/70) continua a leggere
  6. Thumb_silvio-pellico-1789-1854-scrittore-poeta-bella-lettera-2fa4b269-14b1-4dc9-9194-d75267bb9c3d
    • Libreria: La Casa del Collezionista (Italia)
    • Note Bibliografiche: PELLICO SILVIO (Saluzzo 1789 Torino 1854). Scrittore, poeta e patriota italiano. Bella lettera da Torino del 10 luglio 1848 indirizzata a Chieri alla sorella Giuseppina. Bifolio di cm 13,5x21,5. Su tre facciate 38 righe autografe e firma Ton Silvio, testo in francese. La prima parte ¨ di natura personale e familiare, la seconda ha un interessante contenuto storico. Riferisce alla sorella un evento che ritiene miracoloso: alcuni giorno dopo linsurrezione di Parigi una missiva veniva inviata a Lione con lordine ai congiurati di insorgere; la lettera veniva recapitata per errore ad altra perso... continua a leggere
  7. Thumb_perosi-lorenzo-1872-1956-compositore-direttore-coro-55814196-466c-4a6d-ac2e-31101d486c5c
    • Libreria: La Casa del Collezionista (Italia)
    • Note Bibliografiche: PEROSI LORENZO (Tortona 1872 Roma 1956). Compositore e direttore di coro, autore di musica sacra, celebre per i suoi oratori, le sue messe e i suoi poemetti. Bifolio di cm 14x34. Su una facciata 14 righe autografe e firma Pietro Piolti lo pseudonimo che Perosi si cre² durante la sua malattia mentale. Scritto fatto in occasione della morte di Giacomo Puccini: œ29 XI 1924. Giacomo Puccini ¨ luomo del gran sentimento che rispecchia tutta la bont  della sua grande anima. Sotto lemozione della notizia della sua immatura morte auguro allItalia nostra che altri cantori cantino come lui la melodia,... continua a leggere
  8. Thumb_perosi-lorenzo-1872-1956-compositore-direttore-coro-45b81cb1-8e36-40a7-9277-290861bc3978
    • Libreria: La Casa del Collezionista (Italia)
    • Note Bibliografiche: PEROSI LORENZO (Tortona 1872 Roma 1956). Compositore e direttore di coro, autore di musica sacra, celebre per i suoi oratori, le sue messe e i suoi poemetti. Foglio di cm 21x26,5 inviato dal giornale La Tribuna allo scopo di pubblicare un Dizionario Dei Compositori Italiani Viventi; domande dattiloscritte (nome, luogo di nascita, studi, diplomi conseguiti, opere e composizioni, carriera artistica) con risposte manoscritte da Perosi (in tutto 19 righe autografe). Conservaz. buona eccetto piccola mancanza di carta dovuta allossidazione dellinchiostro. Unita una lettera dattiloscritta con inte... continua a leggere
  9. Thumb_pindemonte-ippolito-1828-poeta-letterato-italiano-9e9b62da-c18d-4514-91b6-a975888c440a
    • Libreria: La Casa del Collezionista (Italia)
    • Note Bibliografiche: PINDEMONTE IPPOLITO (Verona 1753 Verona 1828). Poeta, letterato e traduttore italiano. Bifolio di cm 19x23,5. Lettera da Verona del 2 luglio 1814 indirizzata a Udine al conte Alfonso Belgrado. Su due facciate 24 righe autografe e firma Ippolito Pindemonte. Lunga lettera a carattere personale in cui porta a conoscenza la morte per tifo di uno dei nipoti; dichiara inoltre la disponibilit  sua e del padre Gaetano Salomoni nei confronti del conte. Conservaz. ottima; ¨ presente, a lato della firma, un vecchio timbrino privato dappartenenza. (Rif.D6019 - 23/70) continua a leggere
  10. Thumb_puccini-giacomo-1858-1924-celebre-compositore-biglietto-c1dfb2ee-7e01-4f3e-988b-e6349f025479
    • Libreria: La Casa del Collezionista (Italia)
    • Note Bibliografiche: PUCCINI GIACOMO (Lucca 1858 Bruxelles 1924). Celebre compositore. Biglietto non datato (ma circa 1905) di cm 15x9, indirizzato allamico avvocato Cesare Riccioni di Viareggio. 7 righe autografe e firma Giacomo Puccini. Unita la busta. Testo: œCaro Riccioni, se mi vuoi bene e ti preme che io sia tranquillo lascia da parte questa idea del banchetto. Sono qui a Torre per la quiete. Spero che non te ne avrai a male e che mi accontenterai. Ciao. aff. tuo G. Puccini?. Ottima conservazione. (Rif.D6832 - 24/70) continua a leggere
  11. Thumb_lettera-autografa-firmata-234x192-datata-verona-434059dc-45df-454a-af3c-be264da95c00
    • (1802)
    • Libreria: Libreria Antiquaria Malavasi (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: “Rispondo, benchè un po’ tardi, con l’animo però tutto pieno di riconoscenza per le cortesi espressioni, di cui è piena l’ultima sua. E non solamente di riconoscenza, ma di confusione: ed aggiungerò anche di compiacenza, giacchè l’approvazione degli uomini dotti fu per me sempre riguardata come il premio maggiore delle mie fatiche. / Ricevuto che io abbia il Tomo della Società Italiana, correrò tosto a leggere gli annali e l’Elogio di Giuseppe Olivi, aspettandomi così da questo, come da quelli un piacere non ordinario... Se il Presidente e il Segretario della Società Italiana danno la loro ... continua a leggere
  12. Thumb_lettera-autografa-firmata-ritratto-240x188-datata-635b020b-44b4-44f6-a7d3-98e26d1c1453
    • (1816).
    • Libreria: Libreria Antiquaria Malavasi (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: “Vi presenta questa mia Monsignor Matteo d’Insich il quale da Napoli si reca a Milano per alcuni giorni, e poi trasferirsi a Vienna al suo impiego ecclesiastico riguardevole. Ha desiderato avere una comendazione, e mi pregio di farvela come personaggio per ogni titolo.... si raccomanda per i suoi meriti personali... io vi sarò grato di quelle attenzioni che avrete per Lui... Aff.mo Zio..”. Il ritratto (inc. su rame da Rados, su disegno di Bramati) con tracce d’uso; lettera ben conservata. . continua a leggere
  13. Thumb_biglietto-autografo-firmato-9df545c8-2501-48b8-a828-682fa59c5b7f
    • (1848).
    • Libreria: Libreria Antiquaria Malavasi (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 1 p. (mm. 135x101), di 11 righe, datato: Da casa, 11 Nov. 1848 e diretto a “Egregio Signor Commendatore”, al quale chiede con urgenza un abboccamento per cose che riguardano la sua attuale posizione davanti all’Istituto di Perfezionamento. “Posso pregarla a fissarmi il dove e il quando potrà accordarmi questo onore?”. Ben conservato. continua a leggere
  14. Thumb_lettera-autografa-firmata-208x134-senza-data-7d6eddda-92e5-4c38-82c4-8f42e7c765a4
    • (1880 CA.)
    • Libreria: Libreria Antiquaria Malavasi (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: Interessante lettera. Dumas invia “5 ou 6 exemplaires d’une nouvelle édition de Daphnis et Chloé avec une préface de moi en vieux français”, pregando il corrispondente di far conoscere alla stampa parigina la nuova pubblicazione. “Ce que je recommande à vos soucis c’est l’affaire commercial et non ma préface qu’elle soit du 16° ou 19° siècle. Le livre est bien joli, le roman n’a pas besoin d’etre recommandé, et l’éditeur a besoin d’etre soutenu..”. Ben conservata. continua a leggere
  15. Thumb_poesia-autografa-firmata-28a7377a-e255-4b4f-9e03-6d99c16d8a9c
    • Libreria: Libreria Antiquaria Malavasi (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 4 pp. (mm. 224x172), dedica a “Paola Zampieri, fior d’alba, questa rugiada de’ miei occhi e della mia anima, con affetto”, in data Milano 27 aprile 1923. Ispirata poesia intitolata “Il fringuello cieco”, di 48 versi; unito un frammento di busta indirizzata “Alla cara giovinetta Paola Zampieri. Sue gentili mani” (figlia del musicologo Giusto Zampieri, insegnante al Conservatorio di Milano). “C’è un’ora innanzi giorno cui poche genti sanno: / forse qualche reietto randagio de la sorte e forse i moribondi che ne l’estremo affanno / struggonsi pria d’attingere la pace de la morte. Ora di pace s... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 1 pagina in-4 (mm 290x225), vergata in chiara grafia e firmata "Ungaretti", relativa al fascino che il mito di Stendhal dovette esercitare anche su Ungaretti. Il poeta scrive a un non meglio identificato amico Vigna (''Mio Caro Vigna'') per annunciargli una sua prossima visita a Civitavecchia, insieme ad un musicologo francese di nome Banzi: ''....sabato, o venerdì della settimana ventura, io e il mio amico Banzi, un musicologo e uno scrittore francese... si verrebbe a Civitavecchia''. Domanda al corrispondente di fissare un appuntamento con Bucci, da identificare con Clodoveo Bucci, per po... continua a leggere

    Questa libreria risponderà entro il 03-09-2020

    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 2 pp. in-8, sulla quarta pagina indirizzo e sigillo in ceralacca. Lettera autografa firmata dal rappresentante della Santa Sede a Torino, Emidio Ziucci ed indirizzata al Senatore de Bianchi. L'ecclesiastico promette la concessione di passaporti ed aggiorna il de Bianchi sulla situazione degli scontri in Piemonte e sull'avanzata spagnola nei pressi di Genova. ''Quando riceverò avviso... non mancherò di spedirgli il mio passaparto per tutte quelle Persone, che m'indicherà''. Lieve lacuna al margine della terza pagina che non interessa il testo. ZIUCCI, Emidio, rappresentante Santa Sede a... continua a leggere

    Questa libreria risponderà entro il 03-09-2020

    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 2 pp. in-8 grande fittamente vergate e firmate da Zanotti, indirizzo autografo in quarta pagina. Lo scrittore fornisce al suo corrispondente una vivace carrellata delle opinioni che ha su alcuni letterati bolognesi. ''Ho piacere, che abbiate ricevuto la tragedia della Manzoni. Chi ve la recò fu il grand Eustachio Manfredi, che per Imola passava andando a Ravenna, dove ora penso, che stia poco bene. Cira la Manzoni, ella è una ragazza di diciannove anni, figlia unica, e sola di un galantuomo, ch'è più che Persona ordinaria, ma all'essere Galantuomo non giunge..''. ZANOTTI, Giampietro (P... continua a leggere

    Questa libreria risponderà entro il 03-09-2020

    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: a) BAZZARO, Ernesto (1859-1937), scultore, autore di numerosi marmi nel Cimitero di Milano e di monumenti pubblici. L.a.f., 1 p. in-4, Milano, 9 luglio 1908. Spiacente «che il gesso del monumento a F. Nullo in Bergamo donato al Comitato, sfortunatamente nel trasportarlo colà andò tutto in frantumi, per modo che non esiste più». b) BOITO, Camillo (1836-1914), architetto e scrittore, fratello di Arrigo. Bigl. con linee a.f., Milano, 30 aprile 1909: «Ringrazio ma non mi lascio più mettere in Comitati onorari. Devo quindi rinunciare ad entrare in quello dell'Esposizione donatelliana». c) BUTTI,... continua a leggere

    Questa libreria risponderà entro il 03-09-2020

    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 1p. in-4, diretta a Giovanni Bellomo, Segretario dell'Accademia Veneta di Belle Lettere, a Venezia, con la quale si scusa per non aver consegnato nei limiti di tempo dovuti un lavoro promesso all'Accademia: ''In quella vece Le invio... la traduzione del libro sulla guerra africana compreso ne' Commentarj di Cesare...'' L'interesse per l'opera di Cesare di concretizzerà in seguito con la traduzione integrale dei Comentari. Camillo Ugoni (Brescia 1784-1810), letterato, amico di Foscolo e dei collaboratori del Conciliatore, nel quale pubblicò articoli; prese parte ai moti del 1821 a Milano i... continua a leggere

    Questa libreria risponderà entro il 03-09-2020

Desiderata

Desiderata

Salva la tua ricerca, la cercheremo gratuitamente per te! Clicca qui!