Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Sei in possesso di una Carta del Docente o di un Buono 18App? Scopri come usarli su Maremagnum!

Libro

Schelstrate, Emmanuel

De disciplina arcani contra disputationem Ernesti Tentzelii dissertatio apologetica per d. Emanuelem a Schelstrate S.T.D. Bibliothecae Vaticanae praefectum […]. In qua agitur de disciplina pimitivae Ecclesiae in occultandis praecipuis catholicae e religionis mysteriis, […].

ex typographia Jo. Baptistæ Conzatti, 1743

220,00 €

Paolo Cadeddu Studio Bibliografico (Villafranca di Verona, Italia)
Chiusi per ferie fino al 19 Aprile 2024.

Metodi di Pagamento

Dettagli

Anno di pubblicazione
1743
Luogo di stampa
Patavii
Autore
Schelstrate, Emmanuel
Editori
ex typographia Jo. Baptistæ Conzatti
Descrizione
Rilegato

Descrizione

in-4°, 258x192 mm, leg. coeva in cartonato grezzo muto, titolo manoscritto al dorso; pp. [16], 160, [8]; frontespizio stampato in rosso e nero; fregio xil. sul frontespizio; iniziali xilografiche. Seconda edizione (la prima fu pubblicata a Roma nel 1685) di questa dissertazione teologica a cura di Emmanuel Schelstrate in risposta alla confutazione del luterano Wilhelm Ernst della sua "Disciplina arcani", un libro pubblicato nel 1685 che tratta della "Disciplina del Segreto" o "Disciplina dell'Arcano", un'usanza prevalente nel cristianesimo primitivo, per cui la conoscenza dei misteri più intimi della religione cristiana era accuratamente custodita dai non cristiani e anche da coloro che si stavano istruendo nella fede. Emmanuel Schelstrate (1649-1692) era un teologo cattolico; mentre era canonico della cattedrale di Anversa, fu chiamato a Roma da papa Innocenzo IX e nominato assistente bibliotecario della Biblioteca Vaticana; fu un fine studioso della prima storia ecclesiastica e divenne il difensore accreditato della supremazia papale. Rif.: IT\ICCU\RMLE\019049. OCLC, 1040761136. Cond.: Lievi tracce d'uso alla legatura (presenza di macchie sui bordi dei piatti). Legatura solida. Carte pulite, croccanti, in barbe; testo marginoso. Esemplare molto buono.