Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Libro

Cambiaso D. (Cur.), Marenzana A. (Cur.), br.

Enigmi in camicia nera. Tredici racconti

La Torre dei Venti, 2021

13,30 € 14,00 €

Maremagnum.com S.r.l. (Milano, Italia)
Chiusi fino al 31 Dicembre 2023.

Metodi di Pagamento

  • PayPal
  • Carta di Credito
  • Bonifico Bancario
Il dopoguerra ha visto la saggistica a farla da padrona per sviscerare e raccontare la storia del regime e gli effetti nefasti della guerra. Solo in pochi casi alcuni grandi nomi della letteratura italiana (Fenoglio, Pratolini, Vittorini, Cassola.) hanno offerto una sponda al campo della narrativa per essere elemento di comunicazione. Negli ultimi decenni ha trovato spazio una schiera di scrittori che ha ricostruito atmosfere ed eventi storici collegati a quel periodo: i giallisti, capaci di spulciare il crimine negli anni del Ventennio. Ai tempi del Duce era importante era che il libro non rientrasse nel genere giallo. E se, qualche morto ammazzato era indispensabile, il colpevole dell'omicidio era straniero. Gli italiani erano brava gente e il regime di Mussolini era capace di mantenere l'ordine. Nonostante queste premesse nel Ventennio nasce il termine giallo. Gli "Enigmi in camicia nera" sono lo specchio di una narrativa con profonde radici italiane. Rappresentano la voglia di raccontare un'epoca dove indagini e trame nulla hanno di irreale e fanno di questa compagine letteraria i discepoli di de Angelis, Varaldo, Gadda. Gli autori: Giorgio Ballario, Fiorella Borin, Daniele Cambiaso, Rino Casazza, Armando d'Amaro, Emanuele Delmiglio, Leonardo Gori, Giulio Leoni, Enrico Luceri, Angelo Marenzana, Lapo Sagramoso, Laura Segnalati e Flavio Villani.