Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Sei in possesso di una Carta del Docente o di un Buono 18App? Scopri come usarli su Maremagnum!

Libri antichi e moderni

Mario Soares

L’OPPOSIZIONE DEMOCRATICA IN PORTOGALLO

Edizioni Il Formichiere, 1974

14,00 €

Pezzoli Biglia Collection

(Vigevano, Italia)

Parla con il Libraio

Metodi di Pagamento

Dettagli

Anno di pubblicazione
1974
Autore
Mario Soares
Editori
Edizioni Il Formichiere

Descrizione

Brossura illustrata con risvolti, formato cm. 23,5 x 13 e pagine 365. Un’attenta analisi della situazione portoghese, dall’avvento della dittatura fascista nel 1926 ai giorni nostri, condotta dal leader socialista, tornato in patria dopo lunghi anni di esilio. I retroscena dell’assassinio di Belgrado, le persecuzioni della polizia segreta, le farse elettorali del dopoguerra, le lotte all’interno dell’opposizione democratica. La denuncia di un sistema politico che si è retto sull’apatia di una classe operaia duramente repressa e sul lealismo della casta militare. Gli scambi economici sempre più intensi con gli altri paesi europei e l’impossibilità di una conclusione vittoriosa delle guerre d’oltremare hanno logorato il regime di Caetano. Nel 1974 è così nata ’’la più giovane democrazia d’Europa’’ (secondo la definizione di Radio Lisbona), oggi di fronte a gravi problemi interni ed esterni, non ultimo quello delle colonie dove si è maturata la coscienza politica delle élites che hanno preso il potere. Ottime condizioni. V807