Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Sei in possesso di una Carta del Docente o di un Buono 18App? Scopri come usarli su Maremagnum!

Libri antichi e moderni

Irene Frain

LA FELICITA’ DI FAR L’AMORE IN CUCINA E VICEVERSA. Riflessioni su sesso, cucina e letteratura

Ponte Alle Grazie, 2004

13,00 €

Pezzoli Biglia Collection

(Vigevano, Italia)

Parla con il Libraio

Metodi di Pagamento

Dettagli

Anno di pubblicazione
2004
Autore
Irene Frain
Editori
Ponte Alle Grazie

Descrizione

Brossura illustrata, formato cm. 20,5 x 14 e pagine 143. Perché un incontro amoroso è generalmente associato a un’ouverture culinaria? Perché il termometro della salute di una coppia si misura dalla qualità del tempo trascorso insieme attorno alla tavola? Perché, sostiene Irène Frain, vi è un nesso profondo tra cibo, desiderio e linguaggio e l’unica stanza della casa dove essi s’incontrano è la cucina. Attorno al focolare e al cibo, la coppia scopre il piacere di parlarsi, prendersi cura dell’altro, amarsi, nutrirsi. In questa stanza così antica e viva che è la cucina, tutti i legami affettivi si intessono, le parole vere vengono pronunciate, le attrazioni si incarnano, la quotidianità si fa poesia. Un libro contro la perversione culinaria del cibo-spazzatura, a cui corrisponde una sessualità-spazzatura, senza erotismo né magia: un invito garbato e ironico a riprendersi il gusto e il tempo di mangiar bene, comunicare, sedurre. Ottime condizioni. V653