Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Sei in possesso di una Carta del Docente o di un Buono 18App? Scopri come usarli su Maremagnum!

Libro

Sarnelli Pompeo.

LA GUIDA DE' FORESTIERI CURIOSI DI VEDERE, E DI RICONOSCERE LE COSE PIÙ MEMORABILI DI POZZUOLI, BAJA, CUMA, MISENO, GAETA, ED ALTRI LUOGHI CIRCONVICINI. Spiegata con l'aiuto di gravi Autori, e con proprio riconoscimento. E arricchita da Antonio Bulifone di molte figure in Rame, ed accresciuta di alcune curiosissime particolarità, con la Descrizione de' Bagni e Stufe dell'Isola d'Ischia, molto salutevoli per guarire ogni sorte d'Infermità.

A spese di Saverio Rossi, 1769

600,00 €

Pera Studio Bibliografico (Lucca, Italia)

Parla con il Libraio

Metodi di Pagamento

Dettagli

Anno di pubblicazione
1769
Luogo di stampa
In Napoli
Autore
Sarnelli Pompeo.
Editori
A spese di Saverio Rossi
Soggetto
LOCALISTICA ITALIANA
Sovracoperta
No
Stato di conservazione
Buono
Legatura
Rilegato
Copia autografata
No
Condizioni
Usato

Descrizione

4ª edizione. Testo a fronte italiano - francese. Cm.15,5x8,7. Pg.(12), 312, (6). Legatura allentata in piena pergamena rigida coeva, con titoli calligrafati al dorso. Doppio frontespizio, il primo in italiano, il secondo in francese. Con 23 nitide incisioni fuori testo, due delle quali in grande formato, fra cui, in fine, la bella pianta di Pozzuoli e del territorio circostante. Il testo sui Bagni di Ischia è opera di G.C.Capaccio, quello sulla città di Gaeta è tratto da P.Rossetto. Opera non comune da trovarsi completa di tutte le tavole. Importante guida, più volte ristampata, del celebre Sarnelli (1649-1724), vescovo di Bisceglie, che vide la luce la prima volta nel 1685, illustrata dal libraio e gazzettiere franco - napoletano Antonio Bulifon (Chaponnay, 1649-1714). > Artigliere, 98. Fossati Bellani, III, 3870. Cicognara, 4270, e Lozzi, 3833-3835, citano altre edizioni. Piantanida, 935, per l'edizione 1697. Codice libreria 169185.