Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Sei in possesso di una Carta del Docente o di un Buono 18App? Scopri come usarli su Maremagnum!

Libri antichi e moderni

Man Ray (Emmanuel Radinski)

Oggetti d'affezione.

Giulio Einaudi, 1970

non disponibile

Antichità Barberia Sas (Bologna, Italia)

Parla con il Libraio
non disponibile

Metodi di Pagamento

Dettagli

Anno di pubblicazione
1970
Luogo di stampa
Torino
Autore
Man Ray (Emmanuel Radinski)
Editori
Giulio Einaudi
Soggetto
Fotografia
Sovracoperta
No
Stato di conservazione
Nuovo
Lingue
Italiano
Legatura
Rilegato
Copia autografata
No
Print on demand
No
Condizioni
Nuovo
Prima edizione
No

Descrizione

In 8°, brossura editoriale illustrata, pp. 287,(7), con 119 immagini fotografiche di cui una a colori, su carta patinata nel testo, con ritratti gli "oggetti d'affezione". Alla realizzazione di quest'opera hanno collaborato Paolo Fossati e Ippolito Simonis. Collana "Einaudi Letteratura" (11). Prima edizione, "è questa la prima volta che gli oggetti elaborati e fotografati da Man Ray, nel corso di un cinquantennio e più di lavoro, vengono raccolti da Man Ray stesso, in una scelta organica. Molti di questi oggetti sono andati perduti, molti distrutti dal loro autore, solo qualcuno è visibile in raccolte pubbliche o collezioni private. Ciò dice chiaramente come questo libro sia a tutt' oggi un unicum. Gli oggetti sono divisi per decenni di attività e recano l'indicazione dei luoghi di residenza e di lavoro di Man Ray". Lievissime tracce del tempo alla brossura, ma volume solido e ben conservato.