Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Sei in possesso di una Carta del Docente o di un Buono 18App? Scopri come usarli su Maremagnum!

Libro

Pietro De Crescenzi

Pietro Crescentio. Opera di Agricoltura. Nella quale si contiene a che modi si debba coltivar la terra: seminare, inserire li alberi, governar gli giardini e gli horti: la proprietà de tutti i frutti & erbe: la natura de tutti gli animali & uccelli. Composta p. l’eccellentissimo dottore ne l’arte Pietro Crescenzio cittadino di Bologna.

1600,00 €

Bongiorno Paolo Libreria (Modena, Italia)

Parla con il Libraio

Metodi di Pagamento

Dettagli

Autore
Pietro De Crescenzi
Soggetto
agricoltura

Descrizione

In Venegia, per Bernardino de Viano de Lexona Vercellese, Ne lano 1536. In 8vo (cm. 14,6); buona legatura in pergamena rigida del Settecento a 5 nervi; frontespizio con cornice xilografica; carte 392 con la tavola del libro delle Vilerecie utilità di Pietro Crescentio citadino di Bologna ad honore del Serenissimo Re Carlo. Antiche fascette di rinforzo al margine destro di alcune carte, ma bella copia genuina. Della vite e vigne e loro cultura e utilità; Tempo di vendemmiare, Del tempo e modo di sagiare i vini; In che modo si faccia l’Aceto. Del Fico, del Ciregio, del Melo, del Giugiolo, della Quercia. Con la tavola del libro degli Horti e de la natura e utilità d’ogni erba (Del Papavero, Menta, Maiorana, Porri, Serpillo, Viola, Crescioni, Ruta, Robbia.). Crescenzi fece vera opera di agronomo. Il pubblico al quale si rivolgeva non era l’élite aristocratica. Il suo trattato s’indirizzava anzitutto al ceto sociale dei borghesi, che avevano investito allora largamente nel contado i guadagni della mercatura o dell’esercizio del notariato e degli uffici comunali; si rivolgeva, insomma, al ceto sociale al quale egli stesso apparteneva. Il carattere di enciclopedia pratica del trattato del C. spiega in larga misura il successo considerevole che ebbe tra la prima metà del XIV e la fine del XVI secolo. Axs