Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Stampa

La Tribuna Illustrata 19 Novembre 1933 Everest Atlantide Sesterzi Cavalleria Re

non disponibile

Il Tempo che fu (Enna, Italia)

Parla con il Libraio
non disponibile

Metodi di Pagamento

Dettagli

Descrizione

La Tribuna Illustrata Rivista originale del 19 Novembre 1933 Anno 41 - N. 47 Rarità per appassionati e collezionisti Seguono solo alcuni dei fatti descritti, illustrati e fotografati all'interno Illustrato in copertina (segue foto): Accortosi che due individui sospetti si erano rifugiati sul campanile della chiesa, il parroco di Pietrasanta, chiamava gente e dava caccia agli sconosciuti, riuscendo a catturarne uno e tenendolo prigioniero finché arrivavano i carabinieri per scoprire che lo sconosciuto era solo un viandante (disegno di Vittorio Pisani) Illustrato nella retro copertina (segue foto): A Sissa (Parma) durante la cerimonia inaugurativa delle scuole elementari, con l'intervento di Giovani Fascisti di tutta la provincia, il giovane Ludovico Cugini, visto sopraggiungere un cavallo imbizzarrito lo affrontava coraggiosamente e riusciva a fermarlo dopo grandi e pericolosi sforzi (disegno di Vittorio Pisani) Nelle pagine interne: Il Re consegna la medaglia d'oro all'arma di cavalleria. Roma 2000 anni fa: battaglie a colpi di sesterzi. Esistono montagne più alte dell'Everest ? Campionario di eleganze. Atlantide è stata trovata? .e tanto altro ancora! Qualora vogliate maggiori delucidazioni contattateci In questo negozio troverai un'intera categoria dedicata alle Tribune Illustrate, sotto il link diretto alla collezione: Riviste disponibili Cliccaci sopra, troverai di certo ciò che cerchi! La Tribuna Illustrata fu un settimanale italiano pubblicato a Roma. Insieme a La Domenica del Corriere e a L'Illustrazione Italiana fu il settimanale illustrato preferito dagli Italiani nel periodo che intercorse dalla fine dell'800 all'avvento della televisione. Fondato nel 1890 come supplemento del quotidiano La Tribuna, il primo numero uscì il 6 gennaio, il formato della rivista era cm 27 x 38, un formato poco più grande del tabloid. La prima ed ultima pagina erano a colori, disegnate da pittori e incisori affermati. Ogni numero conteneva 16 pagine. I principali collaboratori furono: Luigi Capuana, Adolfo De Bosis, Alfredo Fabrizi, Gandolin, Giuseppe Giacosa, Attilio Luzzato, Enrico Panzacchi, Rastignac, Attilio Sarfatti, Armand Silvestre, Ettore Socci, Gaspare Ungarelli, Pio Vanzi, Annie Vivanti. Il Corredo iconografico fu di prim'ordine. I principali pittori, disegnatori ed illustratori furono: Basilio Cascella e i figli Tommaso e Michele, Enrico Lionne, Aleardo Terzi, Augusto Bompiani, Roberto Bompiani, Domenico Bruschi, Modesto Faustini, Rubens Santoro, Rafael Senet, Cesare Tiratelli. Tra i romanzi a puntate che vi uscirono ricordiamo: L'invincibile, di Gabriele D'Annunzio Una giovinezza, di Francois Coppée e Zia Aurelia di André Theuriet, questi ultimi due entrambi illustrati da Emile Bayard. Paypal Carta di credito Bonifico bancario Spedizione con posta prioritaria o raccomandata scelta dall'acquirente nel momento del pagamento