Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Sei in possesso di una Carta del Docente o di un Buono 18App? Scopri come usarli su Maremagnum!

Stampe

Lovisa Domenico

Prospetto della Chiesa, et Isola di S. Clemente de' Padri Eremiti Camaldolesi di Monte Corona

800,00 €

Emiliana Libreria

(Venezia, Italia)

Parla con il Libraio

Metodi di Pagamento

Dettagli

Editore
Venezia: Domenico Lovisa, 1720
Incisori
Lovisa Domenico
Soggetto
18mo secolo

Descrizione

Incisione calcografica di mm 490 x 390 su carta di filo veneziana. Foglio a larghi margini, in perfette condizioni a perfetta inchiostratura. ll foglio, fa parte della grande opera di Domenico Lovisa, pubblicata a Venezia nel 1720. La suite si componeva di due volumi: il primo, relativo a vedute veneziane e lagunari, venne disegnato da Giuseppe Valeriani, mentre è ignoto chi ne fu l'incisore; il secondo, relativo a pitture di celebri artisti veneziani, venne realizzato da Andrea Zucchi. L'album di vedute, sebbene non eccelso da un punto di vista stilistico, rappresenta la più ampia documentazione sulla vita privata a Venezia nel 1700: la scena è sempre ricolma di azione, spesso anche spiritosa, tutta tesa ad una rappresentazione cronachistica, più che architettonica, di Venezia. Nel caso specifico però , ed in particolare nel dettaglio architettonico, questa veduta è tra quelle di notevole qualità incisoria. Cicogna 4541, Succi 230