Libreria Fernandez (Italia)

Loading

Hai cercato:

  • Libreria: Libreria fernandez (italia)
  1. Thumb_sentenze-testo-greco-fronte-c792e775-96d5-4e75-9b8c-dcfcbf5196b2
  2. Thumb_isagoge-testo-greco-fronte-56165a79-ea8d-4e0e-9ab4-08f56775a6f0
    • BOMPIANI TESTI A FRONTE, 2004
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: "Isagoge" è una breve introduzione alle Categorie di Aristotele, in cui Porfirio (233-305 ca.) - il ben noto discepolo di Plotino e grande commentatore degli scritti di Platone e di Aristotele - scrivendo a un suo allievo, codifica la dottrina dei predicabili (genere, specie, differenza, proprio e accidente), costruendo una struttura logica gerarchica e ponendo il ben noto problema degli universali: i generi e le specie hanno un'esistenza reale o solo materiale? L'opera è stata in seguito assimilata a una delle opere dell'Organon di Aristotele, come introduzione generale allo studio della l... continua a leggere
  3. Thumb_presocratici-testimonianze-frammenti-talete-23681e66-898c-41cc-8962-e06a96dad2bb
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 1991
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: Con la denominazione di Presocratici si indicano quei pensatori che, a partire dal VI secolo a.C., introdussero nella cultura greca una disposizione prevalentemente razionale e scientifica, sostituendo al pensiero mitico tradizionale lo studio del mondo fisico, con l'intento di trovare un'unità che ne spiegasse l'origine e l'ordinato svolgimento. Nel solco di questa grande avventura intellettuale si collocano i 'fisici', da Talete agli atomisti, gli studiosi di medicina, come Alcmeone, i mistici della matematica - Pitagora e la sua scuola - e anche Eraclito, Parmenide, Empedocle. Ripercorre... continua a leggere
  4. Thumb_storie-testo-greco-fronte-39259ff7-0445-4199-b989-602fbcac6449
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2005
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: I frammenti dei libri XXVIII-XXXIII completano la narrazione delle fasi cruciali della conquista romana del mondo ellenistico, fino alla terza guerra romano-macedonica e alla sconfitta di Perseo nel 168 a Pidna, e seguono la storia del bacino mediterraneo fino al 152 a.C. Polibio ricorda il proprio diretto coinvolgimento nelle vicende narrate, e dedica ampio spazio alla figura di Scipione Emiliano e al suo padre adottivo, Lucio Emilio Paolo, il celebre vincitore di Pidna. continua a leggere
  5. Thumb_storie-testo-greco-fronte-91ef62f6-6856-497e-8f2c-d5cbe65e3c99
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2004
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: "Quale tra gli uomini, infatti, è così sciocco o indolente da non voler conoscere come e grazie a quale genere di regime politico quasi tutto il mondo abitato sia stato assoggettato e sia caduto in nemmeno cinquantatré anni interi sotto il dominio unico dei Romani?" Nel progetto iniziale, le "Storie" dovevano coprire le vicende degli anni dal 220 al 168 a.C., quando la vittoria sui Macedoni a Pidna segnò l'inizio del dominio incontrastato di Roma sul mondo mediterraneo. In seguito, la narrazione fu estesa sino al 146, l'anno della distruzione di Cartagine e di Corinto, includendo così event... continua a leggere
  6. Thumb_storie-testo-greco-fronte-b341b202-1323-4e7c-8d8c-f9b388a5c6a3
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2003
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: "Quale tra gli uomini, infatti, è così sciocco o indolente da non voler conoscere come e grazie a quale genere di regime politico quasi tutto il mondo abitato sia stato assoggettato e sia caduto in nemmeno cinquantatré anni interi sotto il dominio unico dei Romani?" Nel progetto iniziale, le "Storie" dovevano coprire le vicende degli anni dal 220 al 168 a.C., quando la vittoria sui Macedoni a Pidna segnò l'inizio del dominio incontrastato di Roma sul mondo mediterraneo e Polibio, accusato di aver segretamente parteggiato per Perseo, fu condotto in Italia, con altri politici della Lega achea... continua a leggere
  7. Thumb_storie-testo-greco-fronte-c22096f6-1ee8-4d1d-8250-fec875b956f0
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2001
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: 'Quale tra gli uomini, infatti, è così sciocco o indolente da non voler conoscere come e grazie a quale genere di regime politico quasi tutto il mondo abitato sia stato assoggettato e sia caduto in nemmeno cinquantatré anni interi sotto il dominio unico dei Romani?'. Nel progetto iniziale, le Storie dovevano coprire le vicende degli anni dal 220 al 168 a.C., quando la vittoria sui Macedoni a Pidna segnò l'inizio dei dominio incontrastato di Roma sul mondo mediterraneo e Polibio, accusato di aver segretamente parteggiato per Perseo, fu condotto in Italia, con altri politici della Lega achea.... continua a leggere
  8. Thumb_storie-testo-greco-fronte-e5609dd5-d19c-493f-bec0-8bdc13609fd4
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2003
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: "Quale tra gli uomini, infatti, è così sciocco o indolente da non voler conoscere come e grazie a quale genere di regime politico quasi tutto il mondo abitato sia stato assoggettato e sia caduto in nemmeno cinquantatré anni interi sotto il dominio unico dei Romani?" Nel progetto iniziale, le "Storie" dovevano coprire le vicende degli anni dal 220 al 168 a.C., quando la vittoria sui Macedoni a Pidna segnò l'inizio del dominio incontrastato di Roma sul mondo mediterraneo e Polibio, accusato di aver segretamente parteggiato per Perseo, fu condotto in Italia, con altri politici della Lega achea... continua a leggere
  9. Thumb_storie-testo-greco-fronte-3debcdd0-22d3-46a8-ab6f-6943d58f6432
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2001
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: 'Quale tra gli uomini, infatti, è così sciocco o indolente da non voler conoscere come e grazie a quale genere di regime politico quasi tutto il mondo abitato sia stato assoggettato e sia caduto in nemmeno cinquantatré anni interi sotto il dominio unico dei Romani?'. Nel progetto iniziale, le Storie dovevano coprire le vicende degli anni dal 220 al 168 a.C., quando la vittoria sui Macedoni a Pidna segnò l'inizio dei dominio incontrastato di Roma sul mondo mediterraneo e Polibio, accusato di aver segretamente parteggiato per Perseo, fu condotto in Italia, con altri politici della Lega achea.... continua a leggere
  10. Thumb_storie-testo-greco-fronte-051a20ed-4f71-4f4c-b0ed-da356cc0d16c
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2001
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: 'Quale tra gli uomini, infatti, è così sciocco o indolente da non voler conoscere come e grazie a quale genere di regime politico quasi tutto il mondo abitato sia stato assoggettato e sia caduto in nemmeno cinquantatré anni interi sotto il dominio unico dei Romani?'. Nel progetto iniziale, le Storie dovevano coprire le vicende degli anni dal 220 al 168 a.C., quando la vittoria sui Macedoni a Pidna segnò l'inizio dei dominio incontrastato di Roma sul mondo mediterraneo e Polibio, accusato di aver segretamente parteggiato per Perseo, fu condotto in Italia, con altri politici della Lega achea.... continua a leggere
  11. Thumb_poeti-greci-omero-secolo-testo-greco-fronte-416b46cc-8c8c-4ac4-8b99-7cf79f8c9e1f
  12. Thumb_musica-testo-greco-fronte-1de9f01c-653a-43ce-85cd-d902b10fd52f
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2000
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: "I greci antichi avevano un concetto di musica più ampio del nostro: il termine 'mousiké', connesso alle Muse, non indicava solo l'arte dei suoni, ma comprendeva tutte le attività collegate alle Muse, come la poesia, la drammaturgia, l'arte, la danza, l'astronomia. I poeti lirici, come Saffo e Pindaro, i drammaturghi, come Eschilo, Sofocle ed Euripide, erano anche i compositori delle musiche che accompagnavano i canti e i coreografi delle danze che venivano eseguite durante le rappresentazioni sceniche. La cultura greca antica attribuiva alla musica un significato profondo, legato a concezi... continua a leggere
  13. Thumb_vite-parallele-temistocle-camillo-testo-greco-fronte-30256d37-260e-4ca8-9ab7-ac789fb1c553
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2013
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: Temistocle, eroe di Salamina, politico abile e astuto, artefice della potenza ateniese; e Camillo, vincitore dei Galli, cinque volte dittatore e onorato con il titolo di "secondo fondatore di Roma": in questa coppia di Vite Plutarco si confronta con una serie di tradizioni stratificate e rielaborate nel tempo intorno a due figure chiave le cui vite presentano luci e ombre. Di indole molto diversa - ambizioso e spregiudicato il greco, moderato e pio il romano -, Temistocle e Camillo furono accomunati dall'amore per il successo e da un destino che, oltre ai nemici della patria, li portò a fro... continua a leggere
  14. Thumb_alessandro-cesare-scuole-superiori-304be0a8-60ff-4051-ae94-beb0c0612f63
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI, 1987
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: "Pochi autori hanno conosciuto, nel corso della tradizione storica, periodi di fama incontrastata e quasi mitica come il Plutarco delle ""Vite parallele"": l'ultimo forse degli scrittori antichi in cui, fra Settecento e Ottocento, si riconobbe lo spirito di un'Europa ancora culturalmente unitaria. Al modello esemplare degli eroi plutarchiani guardarono ammirati Federico di Prussia e Washington, Robespierre e Napoleone; e si sa quale fremente emozione suscitò nell'Alfieri la lettura delle biografie. Più tardi, il positivismo scientistico sancì il declino dello scittore, riducendolo al ruolo ... continua a leggere
  15. Thumb_vite-parallele-licurgo-numa-pompilio-testo-greco-fronte-aaf35e5a-cf1e-4c7d-9ccc-ec4529e3694b
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2012
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: Ai primordi di Sparta e di Roma, al tempo in cui la storia ancora sfuma nel mito, si stagliano due figure immense e semidivine: Licurgo, il legislatore che con la sua riforma dell'ordinamento politico e dei costumi sociali ha plasmato la struttura ferrea dello Stato spartano e ha posto le basi per un'egemonia plurisecolare; e Numa, il pio successore di Romolo e secondo una leggenda discepolo di Pitagora, che ha delineato le principali istituzioni religiose di Roma e, con le sue iniziative in ambito civile, ha fatto dono alla città di uno dei suoi rari periodi di pace. Nel confronto tra ques... continua a leggere
  16. Thumb_musica-testo-greco-fronte-a361aaff-85fd-46d8-9dcf-f5cb2882f451
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2000
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: "I greci antichi avevano un concetto di musica più ampio del nostro: il termine 'mousiké', connesso alle Muse, non indicava solo l'arte dei suoni, ma comprendeva tutte le attività collegate alle Muse, come la poesia, la drammaturgia, l'arte, la danza, l'astronomia. I poeti lirici, come Saffo e Pindaro, i drammaturghi, come Eschilo, Sofocle ed Euripide, erano anche i compositori delle musiche che accompagnavano i canti e i coreografi delle danze che venivano eseguite durante le rappresentazioni sceniche. La cultura greca antica attribuiva alla musica un significato profondo, legato a concezi... continua a leggere
  17. Thumb_vite-parallele-demostene-cicerone-testo-greco-fronte-5413e654-2e36-4b9a-ba66-454c9eed4934
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 1995
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: "Pochi autori hanno conosciuto periodi di fama incontrastata e quasi mitica come il Plutarco delle ""Vite parallele"". Al modello esemplare degli eroi plutarchiani guardarono ammirati Federico di Prussia e Washington, Robespierre e Napoleone: e si sa quale fremente emozione suscitò nell'Alfieri la lettura delle biografie. Più tardi, il positivismo scientifico sancì il declino dello scrittore, riducendo al ruolo di uno storico impreciso e contestabile. Ma storico Plutarco non fu né volle essere. Al centro della sua narrazione egli non pone mai la situazione o gli eventi, che pur evoca con tr... continua a leggere
  18. Thumb_vite-parallele-temistocle-camillo-testo-greco-fronte-de704058-194f-4d6d-b6c5-786cd6de9312
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI CLASSICI GRECI E LATINI, 2013
    • Libreria: Libreria Fernandez (Italia)
    • Note Bibliografiche: Temistocle, eroe di Salamina, politico abile e astuto, artefice della potenza ateniese; e Camillo, vincitore dei Galli, cinque volte dittatore e onorato con il titolo di "secondo fondatore di Roma": in questa coppia di Vite Plutarco si confronta con una serie di tradizioni stratificate e rielaborate nel tempo intorno a due figure chiave le cui vite presentano luci e ombre. Di indole molto diversa - ambizioso e spregiudicato il greco, moderato e pio il romano -, Temistocle e Camillo furono accomunati dall'amore per il successo e da un destino che, oltre ai nemici della patria, li portò a fro... continua a leggere
Desiderata

Desiderata

Salva la tua ricerca, la cercheremo gratuitamente per te! Clicca qui!