Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)

Loading

Hai cercato:

  • Genere: Autografi
  • Libreria: Libreria antiquaria pregliasco (italia)
    • S.D. 1833
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: Manoscritto cartaceo in-4 (mm 250x200) ff.4 (compreso il titolo). Elegante legatura romantica in pelle decorata da vari ordini di bordure a secco ed uno in oro. Versi composti in occasione delle nozze dei reali Leopoldo Secondo Granduca di Toscana con S.A.R. D. Maria Antonia Principessa Reale di Napoli. Il 7 giugno 1833 avvennero le sfarzosissime nozze nella cappella del palazzo reale: Maria Antonietta aveva diciotto anni, mentre Leopoldo ne aveva diciassette di più. Nel 1833 uscì un'edizione a stampa (Firenze, nella Stamperia Granducale, 1833). Opera elegantemente vergata al recto ed al ve... continua a leggere
    • 1926
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 4 pagine di grande formato (320x218) vergate al solo recto e numerate in alto. Al verso di tre ff. in grafia calligrafica di altra mano indicazione ''Gennaio 1926'', ''Marzo 1926'', ''Ottobre 1926'': i fogli provenivano probabilmente da un'agenda del 1926 e vennero riutilizzati dal Duce. Si tratta di una serie di appunti autografi in cui ordinatamente annota le date e il nome delle Battaglie napoleoniche dal 9/5/1769 (battaglia di Pontenuovo) al 14/6/1815 (Battaglia di Waterloo) e riporta brevi e sporadici commenti sul numero delle vittime o sugli schieramenti. Nota è la passione del Duce p... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 1 pagina in-folio dattiloscritta con correzioni, non firmata in inchiostro bruno n.t. probabilmente autografe di Mussolini e annotazione a lapis rossa in alto a destra ''Ritratto di Romano''. Si tratta dell'inedito racconto della prima volta che al Duce venne fatto ascoltare il ''Canto del lavoro'' con le parole di Edmondo Rossoni e Libero Bovio e musica di Pietro Mascagni, edito per la prima volta a stampa nel 1928. Il commento di Mussolini fu che ''... il primo tempo ha l'aria di una introduzione, di un duetto passionale in un'opera lirica. Il secondo tempo ha invece il carattere di una m... continua a leggere
    • 1923
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 8 pagine, datata "Turin 16.11.23". Lunga lettera in francese in cui il Rey si indirizza all'amico Emile Gaillard, relativa alla sua traduzione francese di un libro dei fratelli Giuseppe e Gian Battista Gugliermina. Dovrebbe trattarsi di "Vette", relazione dei loro 25 anni di ascensioni su monte Rosa, Cervino e Bianco dal 1896 al 1921, che rimase inedito fino al 1927. I fratelli Gugliermina, valsesiani, formarono una delle più note e indissolubili cordate dell'alpinismo classico, del quale sono considerati tra gli ultimi esponenti, per le caratteristiche di finalità esplorativa, di visione i... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 3 pp. in-4, indirizzo sulla quarta pagina, lettera autografa firmata, chiaramente vergata in francese. Pellico rifiuta al suo corrispondente il permesso di pubblicare una serie di lettere tra lui e la Contessa Masin di Mombello, poichè troppo private. ''...Les lettres que vous voudriez publier on été écrites par moi avec toute la simplicité et la liberté de l'amitié; je ne puis pas consentir à ce qu'elles soient livrées au public. Votre intention est bienveillante, je vous en remercie; vous seriez bien aise de me justifier, de me faire honneur. Mais cette publication serait inconvenante. On... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: (1): 4 pp. in-8, s.l. (ma da timbro postale Cavallasca (Como), 31 Juillet XII (1934), autografe e firmate ''Margherita Sarfatti'', conservata busta con indirizzo autografo ''A Monsieur F. Lefèvre, Hôtel Universe, Largo della Carità, Napoli''. Nella lettera Margherita Sarfatti comunica al suo interlocutore di aver partecipato al ''Congrès artistique international de Venise'' e lo invita nella sua casa di campagna a Cavallasca: ''Venez me voir ici, venez déjeuner et passer la journée chez ma vieille maison de campagne''. (2): 4 pp. in-8, Cavallasca (Como), 6 aout '34, XII, autografe e fi... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 1p. in-4, inviata al Cardinale Brancadoro, per ringraziarlo della lettera e della stima: "E poiché Ella non disdegna le mie piccole produzioni Gliene mando un'altra, che supplico di gradire...". COPPI (Andezeno 1782-Roma 1870). Visse quasi sempre a Roma dove fu tra i fondatori e primo presidente dell'Accademia Tiberina; si rese celebre soprattutto per la continuazione degli "Annali d'Italia" del Muratori dal 1850 al 1861.. Storico. Accademia Tiberina. Annali d'Italia. Muratori.. continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 1 pagina in-4 (mm 290x225), vergata in chiara grafia e firmata "Ungaretti", relativa al fascino che il mito di Stendhal dovette esercitare anche su Ungaretti. Il poeta scrive a un non meglio identificato amico Vigna (''Mio Caro Vigna'') per annunciargli una sua prossima visita a Civitavecchia, insieme ad un musicologo francese di nome Banzi: ''....sabato, o venerdì della settimana ventura, io e il mio amico Banzi, un musicologo e uno scrittore francese... si verrebbe a Civitavecchia''. Domanda al corrispondente di fissare un appuntamento con Bucci, da identificare con Clodoveo Bucci, per po... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 2 pp. in-8, sulla quarta pagina indirizzo e sigillo in ceralacca. Lettera autografa firmata dal rappresentante della Santa Sede a Torino, Emidio Ziucci ed indirizzata al Senatore de Bianchi. L'ecclesiastico promette la concessione di passaporti ed aggiorna il de Bianchi sulla situazione degli scontri in Piemonte e sull'avanzata spagnola nei pressi di Genova. ''Quando riceverò avviso... non mancherò di spedirgli il mio passaparto per tutte quelle Persone, che m'indicherà''. Lieve lacuna al margine della terza pagina che non interessa il testo. ZIUCCI, Emidio, rappresentante Santa Sede a... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 2 pp. in-8 grande fittamente vergate e firmate da Zanotti, indirizzo autografo in quarta pagina. Lo scrittore fornisce al suo corrispondente una vivace carrellata delle opinioni che ha su alcuni letterati bolognesi. ''Ho piacere, che abbiate ricevuto la tragedia della Manzoni. Chi ve la recò fu il grand Eustachio Manfredi, che per Imola passava andando a Ravenna, dove ora penso, che stia poco bene. Cira la Manzoni, ella è una ragazza di diciannove anni, figlia unica, e sola di un galantuomo, ch'è più che Persona ordinaria, ma all'essere Galantuomo non giunge..''. ZANOTTI, Giampietro (P... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: a) BAZZARO, Ernesto (1859-1937), scultore, autore di numerosi marmi nel Cimitero di Milano e di monumenti pubblici. L.a.f., 1 p. in-4, Milano, 9 luglio 1908. Spiacente «che il gesso del monumento a F. Nullo in Bergamo donato al Comitato, sfortunatamente nel trasportarlo colà andò tutto in frantumi, per modo che non esiste più». b) BOITO, Camillo (1836-1914), architetto e scrittore, fratello di Arrigo. Bigl. con linee a.f., Milano, 30 aprile 1909: «Ringrazio ma non mi lascio più mettere in Comitati onorari. Devo quindi rinunciare ad entrare in quello dell'Esposizione donatelliana». c) BUTTI,... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 1p. in-4, diretta a Giovanni Bellomo, Segretario dell'Accademia Veneta di Belle Lettere, a Venezia, con la quale si scusa per non aver consegnato nei limiti di tempo dovuti un lavoro promesso all'Accademia: ''In quella vece Le invio... la traduzione del libro sulla guerra africana compreso ne' Commentarj di Cesare...'' L'interesse per l'opera di Cesare di concretizzerà in seguito con la traduzione integrale dei Comentari. Camillo Ugoni (Brescia 1784-1810), letterato, amico di Foscolo e dei collaboratori del Conciliatore, nel quale pubblicò articoli; prese parte ai moti del 1821 a Milano i... continua a leggere
  1. Thumb_lettera-firmata-autografa-2ed9bc17-e641-4dbe-a506-269190187ffd
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: L.a.f., 2 pp. e 1/2 in-4, a destinatario imprecisato. Fiera lettera a difesa della propria rettitudine di pensiero e d'azione: «Io veggo che la mia lettera ò non è stata intieramente intesa, ò è stata sinistramente interpretata. Risponderò dunque a V.E. chiaramente per non recarle perplessità...So bene...che hò parlato sempre ad un modo; che non mi si può rinfacciare che habia dati parole ò intenzioni perché non poteva farlo. Io non sono e sarò sempre uniforme a mé medesimo né ragionamenti e nelle operazioni...». . continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 3 pp. in-8, sulla quarta l'indicazione della data 1862. Interessante lettera autografa firmata da Charles de La Varenne indirizzata ad un anonimo ''Commendateur'', in cui il letterato francese si sofferma sui recenti avvenimenti del Risorgimento italiano e sul modo in cui ne ha parlato la stampa straniera, in particolare francese ed anglosassone. De La Varenne Charles fu un importante letterato francese autore di numerose opere di carattere storico tra cui i ''Documents pour servir à l'histoire contemporaine. La Vérité sur les événements de Turin en septembre 1864, par M. Charles de La ... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 1 p. in- 16, lettera autografa e firmata dal celebre letterato in cui ringrazia un anonimo corrispondente per avergli inviato ''le tre poesie sui Martiri'' di Antonio Peretti e lo informa che furono ''...composti nel 1848 quando si trattenne in Toscana, ed io conversava frequentemente con lui''. Lo ringrazia infine per gli ''...Eleganti, soavi e carissimi ...versi che ella mi ha mandati''. VANNUCCI, Atto (Tobbiana 1810-1883), letterato e patriota di orientamento repubblicano, ebbe parte di rilievo negli avvenimenti toscani del 1848. Opera di maggior rilievo del Vannucci fu la ''St... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 1 foglio in-4 datato e firmato ''Guido da Verona'' contiene l'aforisma:''Se è vero che il Padreterno fece gli uomini a sua somiglianza, questo Padreterno dev'essere un gran birbante!''. Guido da Verona, poeta e scrittore italiano fu un ammiratore di Gabriele D'Annunzio. Fu lo scrittore di maggior successo commerciale degli anni venti; venne definito dalla penna polemica del giornalista e letterato Adriano Tilgher il «D'Annunzio delle dattilografe e delle manicure». Perfetto esemplare.. . continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: Cartolina postale (cm. 9x14), datata 4 Aprile 1905, indirizzata all'amico Domenico Lanza: ''Al mio caro Domenico Lanza, per la perdita della sua mamma una parola, non di conforto, ma di affetto... ''. Achille Torelli (1841-1922) è stato un drammaturgo italiano.. . continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: 2 lettere in-8 su carta intestata ''R. Biblioteca San Giacomo. Napoli'' una intestata a Ferrettini, critico teatrale torinese, in cui lo prega di volergli mandare un ritratto e gli elenca una serie di regole ortografiche (quando e se utilizzare le maiuscole dopo le didascalie), nell'altra, indirizzata al ''Cav. Streglio'' raccomanda il Ferrettini: ''Altro che! Conosco perfettamente, di nome, l'egregio Ferrettini...''. La fotografia ritrae Torelli e la dedica autografa è a ''Ernesto Ferrettini con affettuosa gratitudine''. Achille Torelli (1841-1922) fu drammaturgo e sovrintendente al teatro... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: Complessive 16pp. dirette al Barone Carlo Rota, Intendente Genereale della Divisione di Cuneo, riguardanti, in prevalenza, pareri sulla sua attività di storico. Dalla leggera del 6 agosto 1838: ''... il suo dotto lavoro sull'origine e le vicende del Senato di Casale. Vorrei poter dire a V.S. che mi sarà data in pochi giorni la soddisfazione di leggere uno scritto che stava con tanta pazienza aspettando... nel luogo ove mi trovo sono tante le cose, da non poter disporre neppure in un minimo rirardo di tempo per conto mio...''. Al ritorno in sede il S. promette una lettura accurata del lavoro... continua a leggere
    • Libreria: Libreria Antiquaria Pregliasco (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: L.a.f., 2 p. 1/2 in-8, s.l., 11 ottobre 1892, concernente un certo monsieur Bébé (poeta, deputato, candidato à l'Académie): «Madame, j'accepte avec grand plaisir la dédicace de vos charmants vers...Monsieur Bébé s'amuse de manière à enchanter tous ceux qui l'entendent...Maintenant Bébé va-t'il se présenter à l'Académie...peut être celle de Bébé est-elle un peu enfantine pour nos graves académiciens...».. . continua a leggere
Desiderata

Desiderata

Salva la tua ricerca, la cercheremo gratuitamente per te! Clicca qui!