Libreria Medievale (Italia)

Loading

Hai cercato:

  • Libreria: Libreria medievale (italia)
  1. Thumb_greek-correspondence-bartolomeo-minio-volume-f133b14e-d663-4fa8-8c4b-9c475b77fa54
  2. Thumb_sculture-lignee-tino-camaino-iacopo-della-quercia-485744ca-20dc-4f9c-8a03-ac8efeaafacd
  3. Thumb_oreficeria-potere-bologna-secoli-259fc36b-855f-4370-9c3a-31af6b20b0ac
    • CASA EDITRICE CLUEB 2007
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 175 pagine. Ill. colori e b/n. Brossura. Collana: LEXIS. Biblioteca delle arti. Commento dell'editore e quarta di copertina: Il libro ripercorre la storia dell'oreficeria a Bologna nei secoli XIV e XV: dalla nascita ed evoluzione della corporazione degli Orefici fino alle vicende dei protagonisti che l'animarono. Ma al centro del lavoro ci sono le opere, mirabili capolavori di perizia tecnica conservati fino ad oggi, emblemi sublimi di messaggi religiosi e politici. L'oreficeria a Bologna si intrecciò infatti, spesso, con il potere politico e i reliquiari divennero media per promuovere il c... continua a leggere
  4. Thumb_itinerari-mediterranei-secolo-citta-capitale-29da9a64-0e45-44e9-ae48-f220593e238e
    • ACCADEMIA UNIVERSITY PRESS 2013
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: XXVIII-276 pagine. Ill. colori e b/n. Brossura con alette. Collana: Centro interdipartimentale di scienze religiose dell'Università di Torino. Commento dell'editore e seconda di copertina: Il volume raccoglie i saggi presentati in occasione del convegno dal titolo Itinerari mediterranei fra IV e IX secolo: Città-capitale e Deserto-monastico (Genova, 11-12-13 novembre 2010), mettendo in dialogo i contributi di spessore scientifico elaborati da studiosi appartenenti a diverse aree e abbracciando l'articolato contesto del Mediterraneo nella Tarda Antichità e nell'Altomedioevo. Nel risalire all... continua a leggere
  5. Thumb_federico-svevia-d54312cd-a5b8-4dc5-8f82-24ee3cf0d70e
    • ERA INCONTRO
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 304 pagine. 36 ill. colori. Brossura con alette. VOLUME IN BUONE CONDIZIONI, ALCUNE PIEGHE. Seconda di copertina: Sin dall'epoca in cui visse, Federico II Staufen fu al centro dell'ammirazione di cronisti, storici, letterati, poeti... La sua risultò infatti una vicenda superiore a ogni immaginazione. Lo stupore suscitato dall'Imperatore nei contemporanei tuttavia non fece velo allo spirito critico, tantoché Dante - poi cantato da Foscolo quale "ghibellin fuggiasco" - non esitò a sprofondare Federico II negl continua a leggere
  6. Thumb_manfredi-svevia-4c55d159-fcf6-4ca0-aeb6-c615795e6f24
    • MOVIMENTO SALVEMINI 2006
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 184 pagine. 15 ill. colori. Brossura. Quarta di copertina: Walter Regolo autore della presente opera "Manfredi di Svevia" è nato a Castelnuovo della Daunia (FG). Ha iniziato gli studi ginnasiali a Lucera ed in questa città, ricca di vestigia e testimonianze mediovali ha scoperto la grandezza dell'Imperatore Federico II tanto da scrivere e pubblicare il trattato "Io Federico II di Svevia" nel quale l'autore cerca di far conoscere in particolar modo la personalità umana e spirituale di questo grande Imperator continua a leggere
  7. Thumb_roman-fauvel-0ad28604-db3a-4b23-9b7c-dad666e46d72
    • LUNI 1998
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 398 pagine. Brossura. Collana: Biblioteca Medievale, 13. Commento dell'editore e quarta di copertina: Nella Francia di Filippo il Bello e del processo contro i Templari, un gruppo di autori, appartenenti alla Cancelleria Reale parigina, elabora una personificazione del male e della tirannide, affidandola ad una figura di cavallo, Fauvel. Originata da obiettivi precisi (difendere la stabilità e l'integrità del regno di Francia e del suo assetto sociale ripartito idealmente nei «tre stati» canonici), l'invenzione rinvia contemporaneamente a termini generali, che, su uno sfondo universale, ved... continua a leggere
  8. Thumb_poesia-amore-nella-spagna-medievale-9f8bb5f3-10c6-4d99-91b2-e334af9bd204
    • LUNI EDITRICE 1996
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 304 pagine. Brossura. gr 240. Testo originale a fronte. Collana: Biblioteca Medievale, 54. Commento dell'editore e quarta di copertina: "Vieni, o incantatore! /Alba che ha sì bel fulgore, / quando viene, chiede amore". A partire dai trasalimenti appassionati e segreti, dalle voci femminili delle kharge arabo-andaluse, che ci riportano agli albori della lirica europea, attraverso i grandi poeti-cortigiani del Tre-Quattrocento, fino alle narrazioni sospese e allusive del romancero, sono qui raccolte testimoni continua a leggere
  9. Thumb_vers-2f865883-a6a7-48e8-aa88-5a72336ea64d
    • CAROCCI 2011
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 104 pagine. Brossura. Testo originale a fronte. Collana: Biblioteca Medievale, 53. Commento dell'editore e quarta di copertina: Si può dire che con Guglielmo IX (1071-1126) - il più antico trovatore di cui siano pervenuti componimenti - si inaugura la storia della moderna poesia occidentale. E questa storia si apre nel segno della contraddizione e dell'enigma. Non soltanto perch il canzoniere di Guglielmo - definito da Rajna "trovatore bifronte" - intreccia ai primi esempi di canto cortese ( con i tempi, d continua a leggere
  10. Thumb_razon-amor-b47120d1-8e4f-4a1f-a65c-898ea2072ced
    • LUNI EDITRICE 1995
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 139 pagine. Brossura. gr 120. Testo originale a fronte. Collana: Biblioteca Medievale, 51. Commento dell'editore e quarta di copertina: «Chi triste ha il cuore / venga a udire questa poesia. / Udrà una poesia compiuta, / fatta d'amore e ben rimata. / Uno scolaro la compose / che sempre amò le dame…». Così l'autore della Razón de amor (metà del XIII sec.), che insieme alla Disputa del alma y el cuerpo, una sorta di contemptus mundi volgare, e a Elena y Maria un gustoso e buffonesco dibattito sui vantaggi e gli svantaggi a cui una dama va incontro amando un chierico o un cavaliere, costituisc... continua a leggere
  11. Thumb_santa-trofimena-minori-sulla-pomice-ravello-36875d31-b625-4a4b-8717-75667fd0949a
    • ABEDIZIONI 2014
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 112 pagine. Brossura. Collana: Longobardia minor. È la storia della santa cristiana i cui resti furono inviati dal Papa in costiera per costruire il primo episcopio cristiano che appartenne all'arciepiscopio di Santa Maria in Principio fondato per suo conto dai Normanni - Slavi dei fratelli del Guiscardo. Siamo nel Principato Taurentur di Minori della Longobardia Minor dell'Altomedioevo, quando nacquero anche il Principato Citra di Salerno e il Principato Citra II di Nusco. Qui tentarono di distruggerlo i Greci Napoletani costruendo l'episcopio dell'Urbe Regina bizantina a Scala. Così come ... continua a leggere
  12. Thumb_atrani-lurano-ducato-heapoli-sirena-partenope-863f91c4-1ddf-4c30-9791-cab8d1dd5b6d
    • ABEDIZIONI 2014
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 96 pagine. Brossura. Collana: Longobardia minor. La storia cristiana della Costiera ebbe inizio nel 1065, quando si videro tornare le navi slave dei Normanni di Drogone e Braccio di Ferro, giunte a cristianizzare l'Urbe Regina, capitale dei bizantini. Lo fecero per ordine del Papa, fondando prima l'arcidiocesi di S. Maria in Principio, fra Lurano e Laurito del Monte Maggiore, con l'intento di contrastare i medici della Scuola Medica Salernitana. Poi arrivò il terremoto del 1088 e tutto fu distrutto e annesso alla metropolia dello stato di Casamare, dando il via all'era della Recuperazione, ... continua a leggere
  13. Thumb_gisulfo-principe-giudei-della-scuola-medica-salernitana-e499533e-c25c-472c-afd1-a0ec1a1e0d32
    • ABEDIZIONI 2014
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 112 pagine. Brossura. Collana: Longobardia minor. I Longobardi di Salerno, riuniti dal Principe Gisulfo esule nel 1066, insieme ai bizantini dell'Imperatore d'Oriente e all'Imperatore d'Occidente, cacciarono gli slavi del Nord-Est del Guiscardo da Roma insieme all'alleato Papa che lo seguì a Salerno (dove rimasero relegati). I Longobardi Salernitani, riuniti da Gisulfo fondarono nel triangolo, Cimitile - Sarno Minori Amalfitana, (Na) - la Contea Italia in Regno di Enrico IV di Franconia seguendo una sola religione: quella evangelica degli Armeni di Nicea, Scuola medica salernitana, sposata ... continua a leggere
  14. Thumb_cultura-bulgara-medioevo-balcanico-oriente-7a82e40a-7ae5-4cf9-b8c4-8d498479474f
  15. Thumb_storia-colle-elsa-medioevo-egemonia-1fde8887-fc2a-426c-a913-4f21237ec82e
    • CERM 2012
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 384 pagine. Brossura con alette. cm 15 x 21. Collana: Studi, 09. Commento dell'editore: Il terzo volume della storia di Colle di Val d'Elsa nel medioevo si apre con questa Prima Parte che abbraccia il periodo che vide il proseguire di un conflitto guelfo-ghibellino drammatizzato dalle vicende di Firenze, lacerata da ondate di divisioni interne, e da un quadro italiano ed europeo mutante e imprevedibile: la sede papale traslata in terra di Francia, il conflitto per la corona di Sicilia, gli orientamenti cangianti della politica dei papi, l'avvento di Enrico VII e la sua discesa in Italia. En... continua a leggere
  16. Thumb_ultima-regina-puglia-donna-sabella-lecce-ferrara-54a6a588-2c90-46b8-9712-cf21cfeca9e0
    • ABEDIZIONI 2014
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 112 pagine. Brossura. Collana: Regine di Magna Partenope. Isabella dei duchi del Balzo di Andria nacque a Venosa, fu allattata a Minervino, abitò ad Altamura e sbocciò nel Salento. Fu la regina di Puglia più sfortunata di ogni tempo, senza il trono di Partenope, né il vicetrono di Lecce e presto avrebbe perso anche quello di Napoli, scappando prima in Francia, poi dalla figlia, alla corte d'Este di Ferrara. È la cronaca di una sovrana umana, fatta di pianti di gioia e di dolore, fino alla partenza per la nuova Reggia di Napoli, dopo la distruzione del Castello del Vove ( Bue ), l'ex covo de... continua a leggere
  17. Thumb_isabelle-lorraine-isabella-lorena-65b78d36-368a-47e0-8e23-c20681f79181
    • ABEDIZIONI 2010
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 64 pagine. Brossura. Collana: Le Regine di Napoli. Moglie di Re Renato d'Angiò, gli subentrò durante la sua prigionia e divenne Regina di Napoli per decisione dei reggenti istituiti dalla defunta Giovanna II. Sbarcata a Gaeta e fu accolta in festa a Castelcapuano, sedendo sul trono affiancata dal vicario Orsini e dai vicerè Caldora e Cotignola, delle due regioni di Calabrie e Abruzzi, comprendenti le diverse province del regno. Aiutata dal papa a ristabilire l'ordine sobillato dalle truppe dell'antagonista Re Alfonso, fu magnanima e pianse la morte del fratello Pietro l'Infante. Isabella di... continua a leggere
  18. Thumb_abbazia-cento-delitti-romanzo-codice-millenarius-saga-07af1d45-fbc6-48b0-a3ed-86fceddab1f5
    • NEWTON COMPTON 2015
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 384 pagine. Cartonato con sovracoperta. gr 660. VOLUME IN OTTIME CONDIZIONI. Collana: Nuova Narrativa Newton, 605. Commento dell'editore: Ferrara, 1347. Il cavaliere Maynard de Rocheblanche sta indagando sulla truce morte del monaco Facio di Malaspina, collegata alla ricerca del leggendario Lapis exilii. Per far luce sulla vicenda, Maynard deve accedere alla corte estense e guadagnarsi la fiducia del marchese Obizzo, signore di Ferrara. Intanto, nella vicina abbazia di Pomposa, l'abate Andrea assiste impotente alla fuga del suo protetto, il giovane miniaturista Gualtiero de' Bruni, diretto ... continua a leggere
  19. Thumb_biblioteca-morti-413d6bee-f67a-4a77-b1af-a96432dab798
    • NORD 2009
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 450 pagine. Cartonato con sovracoperta. VOLUME IN BUONE CONDIZIONI, INGIALLIMENTI. Collana: Narrativa Nord. Commento dell'editore: Questo romanzo comincia nel dicembre 782 in un'abbazia sull'isola di Vectis (Inghilterra), quando il piccolo Octavus, accolto dai monaci per pietà, prende una pergamena e inizia a scrivere un'interminabile serie di nomi affiancati da numeri. Un elenco enigmatico e inquietante. Questo romanzo comincia il 12 febbraio 1947, a Londra, quando Winston Churchill prende una decisione che peserà sulla sua coscienza sino alla fine dei suoi giorni. Una decisione atroce ma ... continua a leggere
  20. Thumb_abbazia-degli-innocenti-giallo-celtico-490436a3-836a-4427-b2d8-772a06f0af2b
    • HOBBY & WORK PUBLISHING 2004
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Valutazione libreria:
    • Note Bibliografiche: 350 pagine. Brossura con alette. VOLUME IN OTTIME CONDIZIONI. Collana: Le inchieste di sorella Fidelma; Giallo & Nero. Irlanda, regno di Muman, anno del Signore 665. Il venerabile Dacan, uno degli esponenti più illustri della Chiesa Celta, viene assassinato mentre si trova in visita all'abbazia di Ros Ailithir. Il reame di Laigin invoca subito vendetta, strumentalizzando la morte di Dacan per rivendicare alcuni territori di Muman. Il pericolo, ora, è che una guerra generalizzata coinvolga tutti i Cinque Regni d'Irlanda. Esiste un unico modo per mantenere la pace: individuare il colpevole de... continua a leggere
Crea un Desiderata Gratuitamente

Puoi aggiungere il titolo appena cercato in una tua lista di DESIDERATA. Quando sarà disponibile ti invieremo una e-mail.
Il servizio è gratuito! Clicca qui!