Libreria Medievale (Italia)

Loading

Hai cercato:

  • Libreria: Libreria medievale (italia)
  1. Thumb_basilica-santa-maria-maggiore-lomello-05beadbf-b2b2-4579-9fa9-fd1e1eb00825
    • EDIFIR 2014
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 288 pagine. Ill. colori e b/n. Brossura con alette. cm 21 x 29,5. Collana: Esperienze di Restauro. Commento dell'editore: Il complesso della Basilica di Santa Maria Maggiore di Lomello (PV) è costituito dalla chiesa, edificata nella prima metà dell'XI secolo su un precedente edificio di culto, dal Battistero di San Giovanni ad fontes datato al VII-VIII secolo d.C., dalle mura romane e dalla canonica; la sua ricchezza decorativa, anche se ormai in gran parte perduta, suggerisce il ruolo centrale che il sito di Lomello ricoprì nel Medioevo.Questo volume raccoglie i risultati degli studi e del... continua a leggere
  2. Thumb_cucina-convivialita-padova-quattrocento-e1ecf688-7b55-46b2-a441-89a4c6ea3c69
    • EDIZIONI DEL FARO 2017
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 146 pagine. Ill. colori e b/n. Brossura con alette. cm 14,8 x 21. Commento dell'editore: La convivialità quattrocentesca padovana riflette il clima umanistico del momento. Un assunto che rimarrebbe tale se un anonimo manoscritto non ne documentasse con precisione alcuni momenti. Il corposo ricettario R3550, conservato presso la Ruskin Gallery di Sheffield in Inghilterra, ci consegna infatti nuove testimonianze di una cucina, quella padovana, finora non sufficientemente indagata, o assimilata talora impropriamente a quella di Venezia. Gli appunti del copista, cronologicamente puntuali, ci pr... continua a leggere
  3. Thumb_vessilli-cielo-crociata-contro-catari-441d3cfa-d791-451c-adb9-92d37804838e
    • LEONE 2011
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 344 pagine. Brossura. cm 14 x 21. Collana: Orme. Commento dell'editore: Montségur, 1244. La fortezza dei Catari è sotto assedio. I nuovi Crociati di Luigi IX sono pronti a scon- figgere per sempre l'eresia. Aymeric di Belissen, valoroso condottiero cattolico, ma dalla parte degli oppressi, e Guiraut de Bernat, trovatore alle prime armi, combattono gli usurpatori per motivi diversi. Guiraut per la libertà della sua terra, Aymeric per amore di Beatriz, che per seguirlo ha abbandonato all'ultimo l'altare. Purtroppo, il promesso sposo era l'arrogante giustiziere dell'inquisizione. E non di- men... continua a leggere
  4. Thumb_cervo-lupo-caccia-cultura-nobiliare-medioevo-7cd4d980-43b7-4bd0-affd-d5e387d8ae78
    • EDITORI LATERZA 1993
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 196 pagine. Brossura. Seconda edizione. VOLUME IN OTTIME CONDIZIONI. Collana: Quadrante Laterza, 60. Commento dell'editore: Abituati come siamo - in tempi di diffusa e ben giustificata preoccupazione ecologica - a considerare la caccia soprattutto come un'aggressione e un'offesa agli equilibri ambientali, scopriremo forse con stupore, leggendo questo libro, una dimensione diversa di questa attività, che nel Medioevo fu espressione di una società e di una cultura profondamente integrate con il mondo dei boschi e degli animali. Ribaltando in tal modo i termini della questione, la caccia appar... continua a leggere
  5. Thumb_filosofia-tardoantica-storia-problemi-038bbf80-d13c-497a-8cf7-9094554e65f6
    • CAROCCI
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 324 pagine. Brossura. Collana: Frecce. Commento dell'editore: La filosofia alla fine dell'antichità (secoli III - VI d.C.) è ancora poco conosciuta fuori della cerchia degli specialisti. Tuttavia, la sua importanza fu decisiva. Plotino, Porfirio, Giamblico e Proclo diedero al pensiero antico una forma nuova, che influì in maniera determinante sulle tradizioni dei secoli a venire. Contemporaneamente, i cristiani si confrontarono con la filosofia classica, assimilando la sua eredità e trasformandola profondamente. Posta al crocevia di epoche e mondi diversi, la filosofia tardoantica segna ins... continua a leggere
  6. Thumb_perle-dell-andalusia-miniguida-1e6813eb-ece4-4956-98ff-459f66895b88
    • LONELY PLANET 2018
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 24 pagine, ill. colori, spillato. Città d'arte con testimonianze di un glorioso passato, villaggi bianchi arroccati su falesie, spiagge, gastronomia, un'anima musicale e feste colorate. Un viaggio fra le perle più preziose dell'Andalusia, regione dal fascino unico che regala ricordi indelebili. continua a leggere
  7. Thumb_ultimo-longobardo-bf6aa5b3-1751-4f78-8a77-90cef0e5185a
    • EDIZIONI PIEMME 2006
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: "365 pagine. Cartonato con sovracoperta. Seconda di copertina: Autunno del 932, nel vallone degli eremi presso Monte Sant'Angelo. Il nobile longobardo Arechi, cugino dell'imperatore Lamberto, ha appena terminato di scrivere una lunga confessione e si appresta a ritirarsi definitivamente in monastero. La sua grotta è affollata dei fantasmi del passato, di paure, di rimorsi, di ricordi. Ora vuole solo andarsene, scordare il passato. Scordare quando, quarant'anni prima, la regina Ageltrude lo aveva costretto a lasciare il saio per fare di lui una delle più importanti pedine del suo gioco di po... continua a leggere
  8. Thumb_cultura-cibo-alimentazione-dietetica-cucina-basso-0ce7939d-ea54-4e3e-85cf-51b64e33fffe
    • PARAVIA 1999
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 238 pagine. Brossura con alette. Collana: Le Testimonianze del Passato, 14. BUONE CONDIZIONI. Questo libro affronta il tema dell'alimentazione medievale indagato attraverso alcuni dei suoi aspetti più peculiari ma forse meno scontati. Il cibo inteso non tanto come nutrizione in risposta a un'esigenza primaria dell'uomo, ma piuttosto come fenomeno di tradizioni e mentalità, in una parola, di "cultura". Innanzitutto di cultura dietetica, nell'ottica del pardigma umorale di matrice galenica fondato sulla ricer continua a leggere
  9. Thumb_audigier-cavaliere-letamaio-0b35822d-bfd6-4438-a023-3e018616d3b0
    • CAROCCI EDITORE 2003
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: "208 pagine. Brossura. Collana: Biblioteca Medievale, 84. Commento dell'editore: Citato fin dal XII secolo in varie opere francesi del medioevo, Audigier è il giovane protagonista di una chanson de geste parodistica che ebbe sicuramente grande successo e ampia diffusione, benché ce ne sia pervenuta, trasmessa da un unico manoscritto, solo la redazione qui riproposta (inizi del XIII secolo). Le imprese cavalleresche di questo eroe per burla sono travolte dal ridicolo, come già quelle del padre Turgibus, massacratore di ragnatele e di farfalle; l'aspetto più sconcertante è però l'ossessione e... continua a leggere
  10. Thumb_preghiera-tardo-antico-dalle-origini-agostino-7e19f3b8-c004-4f0d-9d12-616a160ccbd2
    • INSTITUTUM PATRISTICUM AUGUSTINIANUM 1999
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 658 pagine. 18 ill. b/n. Brossura. Collana: Studia Ephemeridis Augustinianum, 66. XXVII Incontro di studiosi dell'antichità cristiana (Roma, 7-9 maggio 1998) continua a leggere
  11. Thumb_harry-potter-principe-mezzosangue-cc8fa7ac-ae18-49c4-a68b-5bb6c9c42014
    • ADRIANO SALANI 2005
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 612 pagine. Cartonato con sovracoperta. cm 14,5 x 21. OTTIME CONDIZIONI, PRIMA EDIZIONE. Collana: Fuori collana e Altre collane. Commento dell'editore: Alla fine dello scorso volume, abbiamo lasciato Harry Potter sconvolto, solo e preoccupato. Il suo amato padrino Sirius Black è morto, e le parole di Albus Silente sulla profezia gli confermano che lo scontro con Lord Voldemort è ormai inevitabile. Niente è più come prima: l'ultimo legame con la sua famiglia è troncato, perfino Hogwarts non è più la dimora accogliente dei primi anni, mentre Voldemort è più forte, crudele e disumano che mai. ... continua a leggere
  12. Thumb_medioevo-fantastico-253f1685-fd94-4018-9fba-f360d886baa4
    • BOMPIANI 2018
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: "350 pagine. Brossura. Collana: I libri di Tolkien. BUONE CONDIZIONI. Commento dell'editore: John Ronald Reuel Tolkien, il professore che amava i draghi, filologo insigne ed estroso, subcreatore della Terra di Mezzo e dei suoi miti cosmogonici, conservatore, cattolico tradizionalista, antimoderno al punto tale da preferire i fulmini ai lampioni, i cavalli alle automobili, ha insegnato ormai a diverse generazioni ad amare il medioevo e il fantastico e a non considerarli entrambi come qualcosa di negativo, di cui vergognarsi o addirittura di 'pericoloso'. Tolkien, della Evasione del Prigionie... continua a leggere
  13. Thumb_segni-ambrosiani-nella-regione-laghi-prealpini-c863c207-5a52-43d6-a8f6-bd88491aef5d
    • LUINOSTAMP 2001
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 104 pagine. Ill. b/n. Brossura. Atti del convegno (Luino, Palazzo Verbania, 24 ottobre 1998), nell'ambito delle celebrazioni del XVI centenario della morte di sant'Ambrogio. Sommario: Rino Camilleri, Ambrogio, un santo per forza; Natale Ghiglione, Sant'Ambrogio e la musica; Valeria Mariotti, La cristianizzazione dell'area varesina: alcuni dati archeologici; Alfredo Lucioni, La presenza patrimoniale del monastero di Sant'Ambrogio nel territorio del Verbano; Pierangelo Frigerio, I battisteri paleocristiani e medievali intorno al lago Maggiore; Aldo Roscio, Gli antifonari di Bedero, un tesoro ... continua a leggere
  14. Thumb_miti-leggende-superstizioni-medio-ee33a3d9-cb1c-4dab-be73-b2d1a1b17d74
    • BRUNO MONDADORI 2002
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: XLII-502 pagine. Brossura con alette. Collana: Sintesi. Commento dell'editore: «Il mio Paradiso, non potendo non serbarsi fedele alla propria tradizione e al proprio destino, deve contenere in sé, sotto forma di qualche svarione, un principio di peccato. Che farci? Tale è il destino dei libri di erudizione.» Così Graf scriveva, parlando del primo saggio contenuto in questo libro, uscito in due volumi nel 1892-93: ma Miti e leggende è molto più di un libro di erudizione, è un testo dove rigore scientifico e sensibilità letteraria si intrecciano per analizzare e descrivere come nel medio evo ... continua a leggere
  15. Thumb_simboli-cristiani-primitivi-492c02db-17b6-40c9-b3c8-37aad9857dd8
    • ARKEIOS 1997
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: "165 pagine. Brossura con alette. cm 17 x 24. Collana: Il cristianesimo delle origini. Commento dell'editore: La croce, l'aratro, la corona, il carro, il pesce, la palma: una nuova pagina della storia del Cristianesimo, in cui l'Autore, con un'attenta analisi delle immagini e dei documenti giudeo-cristiani scoperti in Palestina, restituisce il vero significato al simbolismo cristiano dei primi secoli: questo Cristianesimo, che rimaneva oscuro e sconosciuto e di cui lo studio della simbolica giudeo-cristiana ci fa conoscere certi caratteri, è ora vicino a noi con il suo pensiero squisitament... continua a leggere
  16. Thumb_donna-parlava-angeli-santa-lidwina-97accac8-a911-4910-948e-307eef58d833
    • ARAGNO 2003
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 298 pagine. Brossura con sovracoperta. cm 12 x 20. gr 404. Collana: Percorsi del '900. Commento dell'editore e quarta di copertina: Mistico, allucinato, visionario, La donna che parlava con gli angeli (oggi per la prima volta tradotto in italiano) è la straordinaria biografia della santa olandese Lidwina di Schiedam (1380-1433), vissuta a cavallo tra XIV e XV secolo in un'Europa di grandi conflitti politici e religiosi. Resa inferma, ancora adolescente, da un banale incidente, Lidwina implora il Signore affinché le invii le malattie più terribili, per riparare attraverso il dolore i mali e ... continua a leggere
  17. Thumb_classici-canzoniere-note-lettura-scrittura-f4fa642f-7f31-41ff-aa38-bce1168cc637
    • ANTENORE 2012
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 180 pagine. Brossura. Collana: Studi sul Petrarca, 40. Commento dell'editore: Uno studio per comprendere meglio il Canzoniere e l'immaginario poetico del Petrarca. Il lavoro di Maurizio Fiorilla indaga il Petrarca filologo e lettore di testi classici e il Petrarca autore di rime in volgare: mettere in relazione questi due momenti consente di ricostruire più concretamente l'immaginario letterario di un'opera complessa come il Canzoniere, sapientemente elaborata attraverso l'intreccio di fonti diverse. Vengono presi in considerazione i manoscritti contenenti sia testi poetici sia opere in pro... continua a leggere
  18. Thumb_codice-diplomatico-dell-universita-pavia-1361-1450-397488b7-0bbc-450f-b67c-a74d2a2aa584
    • FORNI 1972
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 1088 pagine. 3 volumi rilegati in tela. In-4. gr 3830. Ristampa anastatica dell'originale (1905-1915). Collana: Athenaeum. Biblioteca di storia della Scuola e delle Università, 13. Interessante documento riguardante la storia dell'Università di Pavia. continua a leggere
  19. Thumb_abbazia-cistercense-santa-maria-staffarda-9ece5218-9a3f-4f31-af34-9f7a860a718c
    • L'ARTISTICA 2011
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 108 pagine. Ill. b/n e colori. Brossura con alette. cm 22 x 22. gr 520. Collana: Fragmenta 1. Arte e architettura; Architettura dei monasteri in Piemonte, 1. Commento dell'editore: Il primo volume della collana "Architettura dei monasteri in Piemonte" è dedicato ad uno dei monasteri medievali più importanti del Piemonte. La sua posizione, allo sbocco delle valli del Monviso, e la conservazione di molti degli edifici all'interno del recinto monastico ne fanno un caso studio rilevante per gli aspetti architet continua a leggere
  20. Thumb_goti-f7bfcb5a-4138-4581-96ee-0dac6c58c25f
    • GARZANTI 1981
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 320 pagine. Ill. colori e b/n. Rilegato in tela con sovracoperta. OTTIME CONDIZIONI. Collana: Storia della civiltà. Seconda di copertina: Il popolo dei goti, che nel II secolo dopo Cristo lascia la Svezia meridionale alla ricerca di un clima più mite e di terre più fertili, si imbatte, nella sua marcia in un'Europa sconosciuta, nei Carpazi che gli sbarrano il passo: lì si divide in due grandi gruppi. I visigoti piegano verso occidente, verso la Francia meridionale e la Spagna dove, sulle fondamenta dell'impero romano, erigono quello germanico di fede cristiana; i sovrani sono di stirpe germ... continua a leggere
Crea un Desiderata Gratuitamente

Salva la tua ricerca, la cercheremo gratuitamente per te! Clicca qui!