Libreria Medievale (Italia)

Loading

Hai cercato:

  • Libreria: Libreria medievale (italia)
  1. Thumb_fior-pelle-lavorare-cuoio-altomedievale-31d085eb-ef80-452d-bc08-ad96bda3588e
    • BRADYPUS 2018
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 94 pagine. Ill. colori e b/n. Brossura. cm 14,8 x 21. Collana: L'Alto Medioevo. Artigiani, tecniche produttive e organizzazione manifatturiera, 3. Atti del 3° Seminario (Arsago Seprio, Civico Museo Archeologico, 26 novembre 2016). Commento dell'editore e quarta di copertina: Il volume raccoglie gli atti del seminario dedicato alla lavorazione del cuoio in età altomedioevale, terza tappa della serie di incontri, avviati nel 2013, dedicati agli artigiani e all'organizzazione manifatturiera nell'Alto Medioevo. Il libro analizza questa volta, attraverso una prospettiva il più possibile multidis... continua a leggere
  2. Thumb_sabbe-avraham-medico-farmacopola-trattato-48b072be-6ebc-4989-81a8-5fd42b3d6693
    • ESPERA 2019
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 84 pagine. 5 ill. b/n. Brossura con alette. Collana di Studi Archeologici, 8. Quarta di copertina: L'opera testimonia la conservazione e la trasmissione pressoché millenaria delle conoscenze mediche e tecniche-farmacologiche. In essa possiamo riconoscere connessioni tra il mondo ellenistico e quello alto medievale, tra quello di tradizione greco-romana e quello di tradizione ebraica e islamica, tra quello transmediterraneo e quello delle regioni circostanti e più lontane. Si tratta di un patrimonio di informazioni conservato, fatto progredire e arricchito non solo grazie alla quotidiana app... continua a leggere
  3. Thumb_montaperti-anni-dalla-battaglia-aspetti-della-796c951a-475e-4647-be94-c8a9e9077084
    • ASKA 2010
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: "128 pagine. Ill. colori e b/n. Brossura. cm 17 x 24. gr 499. Collana: Storia locale. Commento dell'editore: La battaglia di Montaperti, probabilmente la più grande e sanguinosa della storia toscana, vide scontrarsi migliaia di italiani di città nemiche, ma anche cavalieri tedeschi e, forse, anche arcieri musulmani. Sarà sempre impossibile probabilmente determinare con precisione i numeri, come sarà sempre impossibile definire con precisione come si svolse il grande scontro. Certo, però, furono senz'altro decine di migliaia i combattenti per ognuna delle due parti e furono migliaia i morti ... continua a leggere
  4. Thumb_piccola-introduzione-alla-scienza-degli-astri-e2733ea7-9b63-418c-aee0-edd3ac6295a7
    • AGORà & CO. 2018
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 212 pagine. Brossura. Collana: Il sole e l'altre stelle. Testi e studi di storia dell'astronomia, 4. Commento dell'editore: Abu Ma'šar Ga'far ibn Mu?ammad ibn 'Umar al-Bal?i, conosciuto e citato nel mondo latino medievale come Albumasar e come Apomasar nel mondo Bizantino, nacque nella città di Bal? alla fine dell'ottavo secolo, nella provincia persiana del ?urasan, oggi corrispondente all'Afganistan settentrionale. Abu Ma'šar è stato uno dei massimi studiosi arabi dell'arte dell'astrologia e il pensiero astrologico contenuto nei suoi scritti ebbe una straordinaria risonanza nel mondo latin... continua a leggere
  5. Thumb_battaglia-della-meloria-grande-scontro-navale-60289eb5-3a2e-4f20-8bf5-c55db851a0f6
    • ARKADIA 2015
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: "128 pagine. Brossura. Collana: Historica Paperbacks, 3. Commento dell'editore: La Meloria (6 agosto 1284) fu in tutta probabilità la più grande battaglia navale del Medioevo occidentale. Vide contrapporsi due delle maggiori potenze marittime del Mediterraneo basso-medievale, Genova e Pisa, già da tempo impegnate in un aspro confronto politico ed economico per la supremazia nel Tirreno e per il controllo di rotte, mercati e piazze d'affari in tutto il Mediterraneo: dalla Provenza a Gibilterra fino agli stati crociati in Siria e in Palestina. Per capire veramente le cause e gli effetti della... continua a leggere
  6. Thumb_romanzo-cavalleresco-inedito-british-library-10808-34b58845-dbed-4785-a3fb-829e46c29082
    • PATRON 1989
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 336 pagine. Brossura. Collana: Biblioteca di Filologia romanza, 6. Introduzione: l'importanza del testo e le fonti, il manoscritto, appunti linguistici, criteri di edizione - romanzo cavalleresco - tavola delle forme grafiche del manoscritto non accolte nella edizione - glossario. continua a leggere
  7. Thumb_episodio-vaucouleurs-nelle-redazioni-versi-c01e9b33-f9e5-415e-82a6-dbba57c9c6fa
  8. Thumb_condottiero-vita-eroica-bartolomeo-colleoni-832b0f6e-6272-4777-b007-1e4f5b750d79
    • BOMPIANI 1941
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 484 pagine. Ill. b/n. Brossura con sovracoperta. VOLUME IN BUONE CONDIZIONI, INGIALLIMENTI, SEGNI IN COPERTINA. Seconda edizione continua a leggere
  9. Thumb_viris-illustribus-90cf6695-c1f7-4410-bb95-79d82981e133
    • LE LETTERE 2006
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 490 pagine. Brossura. Collana: Petrarca del centenario. Commento dell'editore: Dopo oltre sei secoli, esce la prima traduzione italiana, col testo latino a fronte, del capolavoro di Francesco Petrarca, De viris illustribus, nel tomo III delle Opere di Francesco Petrarca, a cura della Commissione per l'Edizione Nazionale delle Opere di Francesco Petrarca. Iniziata a Valchiusa forse prima del 1338, l'opera fu composta quasi contemporaneamente all'Africa; ripresa dopo l'incoronazione poetica, fu rivista più volte da Petrarca e infine lasciata in forme diverse. Qui se ne pubblica la parte più c... continua a leggere
  10. Thumb_mala-vita-donne-pubbliche-medioevo-c60228b1-d749-49d8-9d28-145cbc893274
    • IL MULINO 2018
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 173 pagine. Brossura con alette. gr 180. Collana: Intersezioni, 509. Commento dell'editore: Anche nel Medioevo troviamo donne disposte a vendere il proprio corpo «pro pretio, lucro et questu»: condannata e ritenuta una vergogna, la prostituzione era però considerata ineliminabile e persino necessaria. Giustificabile, perché salvava da mali peggiori come la corruzione delle vergini e delle spose e «l'abominevole vizio della sodomia». Ma qual era la posizione della Chiesa e dei pubblici poteri nel regolare questo fenomeno divenuto assai rilevante? Nel Trecento, infatti, si assiste ovunque in ... continua a leggere
  11. Thumb_racconti-della-tavola-1ff2e761-2683-4dcb-bc69-b759a2116a07
    • LATERZA 2014
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: "222 pagine. Cartonato con sovracoperta. Collana: I Robinson/Letture. Pavia, qualche anno dopo il 774. Alla tavola di Carlo Magno, che festeggia la vittoria sui Longobardi, si insinua di nascosto Adelchi, il principe sconfitto. Ma perché si ingegna a spezzare diligentemente tutte le ossa di cervo, di orso e di bue che restano nei piatti? Fonte Avellana, XI secolo. Pier Damiani è malato da tempo. Il suo corpo è debilitato perché nell'eremo il cibo scarseggia, in particolare manca il pesce. I confratelli insistono perché mangi carne, ma lui li rassicura: abbiate fede, il pesce prima o poi arr... continua a leggere
  12. Thumb_romanzi-medievali-amore-avventura-e576b9eb-de2e-4d67-9a57-efec5d1f543c
    • GARZANTI 2016
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: LII + 312 pagine. Brossura. gr 181. Collana: I grandi libri Garzanti, 254. Appartengono alla comune coscienza letteraria, senza tuttavia possedere connotati precisi: questi romanzi del XII-XIII secolo sono a un tempo noti e sconosciuti. Restano i temi immortali, le figure fissate nei loro ruoli: Perceval, il Graal, Tristano, Isotta, Lancillotto, Ginevra; ma dei primi creatori, di coloro che con tutta probabilità trasformarono leggende in opere letterarie si perde, in poco più d'un secolo, perfino la memoria. continua a leggere
  13. Thumb_fiori-autunno-giardino-medievale-8cc916ea-6631-4a4c-8839-23d44234a4f1
    • BORGO MEDIEVALE TORINO 2005
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 32 pagine. 24 ill. colori. Spillato. cm 15 x 21 x 0,3. gr 88. Collana: Quaderni del Borgo, 6 continua a leggere
  14. Thumb_grandi-condottieri-medioevo-cffd0b8d-2f40-48b7-8ce5-b9712b0f19ba
    • NEWTON COMPTON EDITORI 2017
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: "720 pagine. 23 ill. b/n. Cartonato con sovracoperta. cm 15,5 x 23. Collana: I volti della storia, 439. Commento dell'editore e note di copertina: Da Carlo Magno a Giovanna d'Arco, una nuova luce su un'epoca buia. Le loro gesta hanno scritto la storia. Riccardo Cuor di leone, Carlo Magno, Saladino, Roberto il Guiscardo, Braccio da Montone, Giovanna d'Arco sono solo alcuni degli uomini straordinari raccontati in questo libro. Guide carismatiche, a cui bastava un cenno per determinare il destino di eserciti o addirittura di popoli interi. Allo stesso tempo capi illuminati e feroci, banditi sp... continua a leggere
  15. Thumb_questionario-letteratura-italiana-dalle-origini-bb58b105-5957-47e1-9f45-7a21c07e5b41
    • SANDRON 1969
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 400 pagine. Brossura. cm 14,5 x 20,5. Collana: Questionari Sandron. Commento dell'editore: Esposizione della storia letteraria italiana dalle origini al tardo Quattrocento (Sannazaro), corredata da giudizi della critica e citazioni dalle opere principali. Il volume comprende anche un ampio capitolo su Dante Alighieri. continua a leggere
  16. Thumb_poema-dante-questionario-guida-alla-divina-commedia-b245b7f1-a0fd-4934-8cf9-2d040af95dcb
    • SANDRON 1967
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 384 pagine. Brossura. cm 14,5 x 20,5. Collana: Questionari Sandron. Commento dell'editore: Esposizione dettagliata del contenuto di ogni singolo canto del Paradiso preceduta da un capitolo di Notizie preliminari. Il questionario è corredato da una tavola sinottica fuori testo (Paradiso dantesco). Giudizi della critica e citazioni dal poema completano la trattazione. continua a leggere
  17. Thumb_rapimento-proserpina-63932fda-860d-4556-a8ca-5178bcc75491
    • MONDADORI 2013
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 210 pagine. Brossura. cm 12,7 x 19,7. Testo latino a fronte. Collana: Oscar. Classici Greci e Latini, 170. Commento dell'editore: La fine del IV secolo dell'era cristiana vede, nella penisola italica, profonde trasformazioni della sensibilità letteraria e religiosa. Nel cuore di un impero d'Occidente ormai prossimo alla fine, dove convivono gli idiomi germanici da un lato (lo stesso generale Stilicone, l'uomo allora più potente, era di origini barbare) e la religione cristiana dall'altro, Claudiano, nato in terra greca, legge i classici della letteratura latina e se ne innamora. Decide che ... continua a leggere
  18. Thumb_aladino-lampada-meravigliosa-3fa06944-0418-4649-8a15-2dc4ec2eb0a6
    • NEWTON COMPTON 1991
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: 100 pagine. Brossura. Collana: Tascabili economici Newton, 107. Edizione integrale. OTTIME CONDIZIONI. Quarta di copertina: La favola di Aladino e dello sua lampada meravigliosa rimane tra le più note di tutte quelle contenute nel magico universo de Le mille e una notte. Cosa può accadere di più incantevole e sorprendente a un ragazzo come Aladino, che "era stato allevato con trascuratezza ed era un monellaccio", che trovare improvvisamente "un genio orribile e di statura gigantesca", pronto a obbedire a tu continua a leggere
  19. Thumb_sonetti-altri-scritti-d9a6b9ac-6d94-45f6-b110-6074704d3ff4
    • SALERNO 1995
    • Libreria: Libreria Medievale (Italia)
    • Note Bibliografiche: "128 pagine. Brossura. cm 12 x 16,5 x 1,1. gr 155. Collana: Minima, 51. Commento dell'editore e quarta di copertina: Donato d'Angelo Lazzari, detto il Bramante (1444-1514), una delle figure più importanti dell'arte e dell'architettura del Rinascimento, se non fu certo «omo de lettere», pure ha lasciato qualche prezioso vestigio letterario. Lettore di Leon Battista Alberti e di Pietro della Francesca, aperto a influssi neoplatonici e ficiani, a Milano, dove soggiornò per alcuni anni alla corte di Ludovico il Moro, Bramante seppe anche improvvisarsi "poeta". Consegnò così alla storia un manip... continua a leggere
  20. Thumb_castello-ghisalba-49d5453a-daa8-428e-96c6-90a4bffbb7a6
Desiderata

Desiderata

Salva la tua ricerca, la cercheremo gratuitamente per te! Clicca qui!