Cassiodoro-nella-vertigine-tempi-ieri-oggi-fa7e2bdb-0b85-4eb9-8a31-da355c74b523

Note Bibliografiche

326 pagine. Brossura. gr 480. Collana: Varia. Seconda di copertina: Flavio Magno Aurelio Cassiodoro, vissuto nel secolo sesto, ma uomo di tutte le stagioni, mai fuori tempo, appartiene anche alla nostra epoca per diritto acquisito di essere più moderno di molti contemporanei sul piano politico, sociale, culturale e perfino ecclesiastico. Uomo di azione e di pensiero; politico e asceta; scrittore in campo profano e sacro; scienziato e teologo; laico e religioso; matematico con calore umano; filosofo e amante della musica nonché della poesia; ricco e non avaro; cristiano tutto d'un pezzo ma rispettoso delle convinzioni altrui e uomo del dialogo. In breve, un essere umano completo, senza rughe, né macchia, come pochi ne sono apparsi sulla ribalta della storia. Cassiodoro non è l'uomo del passato, ma dell'avvenire: di un futuro neppure cominciato. Il Medio Evo, senza mai dimenticarlo, lo considerava una luce e un punto obbligato di riferimento. Sulla Ratio studiorum di Cassiodoro erano fondate le Università medievali. Il Rinascimento andava alla ricerca dei suoi libri. Il nostro secolo lo sta esplorando con l'interesse delle grandi scoperte. Mancava una biografia compiuta e organica che, raccogliendo i risultati finora conseguiti da scientifiche monografie, disegnasse in maniera accessibile al pubblico dei non addetti ai lavori il profilo di questa poliedrica figura d'italiano incastonata nel grande mosaico polietnico di quel periodo storico, rovente come una gigantesca fornace a migliaia di gradi di temperatura da ingoiare masse di popoli diversi e foggiarne un continente nuovo. Questa pubblicazione vuole, in qualche modo, riempire il vuoto.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Posta (tracciata) 4,90
  • Contrassegno Posta (tracciata) 7,90
  • Corriere 12,90
  • Contrassegno Corriere 17,90