Figlioli-miei-marxisti-immaginari-morte-trasfigurazione-8c22dbe7-3d5b-4610-af8f-8cac4f6bec89
Thumb_figlioli-miei-marxisti-immaginari-morte-trasfigurazione-8862c754-73e9-4459-81d8-0b2f877786a7
Thumb_figlioli-miei-marxisti-immaginari-morte-trasfigurazione-cc1cef35-c10c-4864-b40e-e1354414f3dc
Thumb_figlioli-miei-marxisti-immaginari-morte-trasfigurazione-8f6428b3-4b70-4493-b992-8b31cce41697
  • Libreria: Studio bibliografico Maglione Maria Luisa (Italia)
  • Anno pubblicazione: 1975
  • Editore: RIZZOLI
  • Numero di pagine: 173
  • Soggetti: Cultura, Marxismo, Intellettuali, Sinistra, Scuola pubblica, Istruzione, Dominio culturale, Anni Settanta, Libri Vintage, Pedagogia, Educazione
  • Dimensioni: 22 cm
  • Peso di spedizione: 1 g
  • Legatura: RILEGATO
  • Edizione: PRIMA
  • Volumi: 1
  • Luogo di pubblicazione: MILANO
  • Condizioni: OTTIME

Note Bibliografiche

DISPONIBILITÀ GARANTITA AL 99%; SPEDIZIONE ENTRO 12 ORE DALL'ORDINE. OTTIME CONDIZIONI, MAI SFOGLIATO, LIEVI SEGNI DEL TEMPO; MINUSCOLA RIPARAZIONE ALLA SOVRACCOPERTA.
Con questo titolo fra l’ironico e il provocatorio, Vittoria Ronchey, insegnante di Filosofia, pubblicò nel 1975, sotto forma di diario, per l’editore Rizzoli, il resoconto della sua frustrante esperienza di docente in un liceo della periferia di Roma, negli anni della contestazione e della dirompente presenza della politica all’interno della scuola italiana, aggiudicandosi il premio Viareggio Saggistica Opera Prima.
Anno scolastico 1973/74: al liceo “XLI”, nella periferia romana, costituito da due padiglioni prefabbricati in aperta campagna, arriva da Bergamo, armata da tutte le più buone intenzioni, una professoressa di Filosofia di mezza età, già cattedratica e con una lunga carriera di insegnamento nei licei.
Il libro, che piacque stranamente (e forse ipocritamente) a tutti, compreso a comunisti e democristiani, e fu persino citato da Berlinguer in un suo discorso alla Camera, è un’occasione per riflettere sui mali della scuola italiana degli anni Settanta, a cominciare dal sistema di incarico delle docenze, passando per la didattica e i programmi ministeriali, fino ad arrivare ai fumosi e inconsistenti “metodi sperimentali” di insegnamento e al “sonno dogmatico” di stampo marxista che ottenebrava le menti non solo degli studenti, ma anche della maggior parte degli insegnanti.
Vittoria Ronchey, da nubile Aliberti (Reggio Calabria, 23 settembre 1925), è una scrittrice e insegnante italiana.
Moglie del giornalista e scrittore Alberto Ronchey e madre della bizantinista Silvia, Vittoria Ronchey, insegnante per decenni di Storia e Filosofia nel Licei, è autrice di romanzi e saggi, tra i quali, il noto Figlioli miei, marxisti immaginari, sottotitolo Morte e trasfigurazione del professore, sui ragazzi e il mondo della scuola negli anni del Sessantotto. Ha tradotto il romanzo La piccola Fadette della scrittrice francese George Sand.
Nel 1992, per il romanzo 1944, è stata inserita nella cinquina dei finalisti del Premio Strega. Nel 1996 ha vinto il Premio Hemingway Lignano Sabbiadoro, sezione Narrativa, per La fontana di Bachcisaray.
Descrizione bibliografica
Titolo: Figlioli miei, marxisti immaginari. Morte e trasfigurazione del professore
Autore: Vittoria Ronchey
Copertina di: John Alcorn
Editore: Milano: Rizzoli, 1975
Lunghezza: 173 pagine; 22 cm
Soggetti: Cultura, Marxismo, Intellettuali, Sinistra, Scuola pubblica di massa, Istruzione, Dominio culturale, Mentalità, Anni Settanta, Libri Vintage, Fuori catalogo, Attività Culturali, Decadenza, XVI Liceo Scientifico, Roma, Borgata di Primavalle, Luigi Pasteur, Ragazzi, Borgate romane, Fabrizio Frizzi, Massimo Lopez, Federica Sciarelli, Anna Pettinelli, Giorgiana Masi, Ilaria Alpi, Biografie, Ex-Alunni, Pedagogia, Educazione, Formazione giovanile, Femminismo, Permissivismo, Emancipazione femminile, Famiglia italiana, Borghesia, Rivoluzione sessuale, Sessantotto, Boom economico, Romanzi, Letteratura, Contestazione, Capitalismo, Proletariato, Classi disagiate, Professori, Enrico Berlinguer, Studio, Insegnanti, Romanzo a chiave, Fascisti, Fascismo, Antifascisti, Mario Sironi, Lavoro, Comunismo, Unione Sovietica, Memorie, Marx, Filosofia, Scioperi, Proteste giovanili, Esami, Interrogazioni, Esperienze personali, Periferia, Diario, Circolari, Provveditorato, Baroni, Baronato, Docenti, Studenti, Lezioni, Quarantunesimo, Operai, Mobbing, Emarginazione, Società, Autonomia, Nozionismo, Snobismo, Culture, Intellectuals, Left, Mass Public School, Education, Cultural Domain, Mentality, Seventies, Vintage Books, Out of Print, Cultural Activities, Decadence, XVI Scientific High School, Rome, Boys, Roman Towns, Biographies, Ex-Alumni, Pedagogy, Youth formation, Feminism, Permissiveness, Female emancipation, Italian family, Bourgeoisie, Sexual revolution, Sixty-eight, Economic boom, Novels, Literature, Dispute, Capitalism, Proletariat, Unfortunate classes, Professors, Study, Teachers, Fiction, Fascism, Antifascists, Work, Communism, Memories, Philosophy, Strikes, Youth Protests, Exams, Queries, Personal Experiences, Suburbs, Diary, Circulars, Board, Snobbery
Parole e frasi comuni
allievi amica ascoltare aula automobile bambini Bergamo bisogno capito classe collettivo comune contestazione corso critiche cugini cultura demagogia didattica difficoltà discorso eternit fascisti fedayn Figlioli filosofia giorno giusto gruppettara Che Guevara Hong Kong impegnati insegnanti insegnare istituto Kant Lambretta lavoro legge Lenin lezione liceo livello maggio francese Maria Paola marxisti immaginari metodo Mirella motocicletta pallavolisti pedagogia persona politica preoccupazione preparati preside problemi professori programmi protesta ragazzi di borgata realtà Riccardo sciopero scuola simpatia società sorriso sperimentazione spiegare tecnico vaccino antipolio verità

Tempi e Costi di spedizione

Costi per spedizioni in Italia

Tipologia Tempo di consegna Costi Contrassegno
CRONO EXPRESS Consegna in 1 - 2 giorni lavorativi 4,90 No
Standard Consegna in 3 - 5 giorni lavorativi 5,90 No
Tempi di consegna: Calcolati a partire dalla conferma di disponibilità da parte del libraio.
Contrassegno: è possibile pagare in Contrassegno solo se tutte le librerie nel Carrello accettano tale metodo.
Oneri doganali: Se il tuo ordine dovesse essere controllato in dogana, si potrebbero verificare dei ritardi nella consegna. Se richiesti, gli eventuali oneri doganali saranno a tuo carico.