Loading

Hai cercato:

  • Parola chiave: Una Stanza Tutta Per Sé
  1. Thumb_stanza-tutta-8a646a12-dc05-4186-aeae-b362872221bd
  2. Thumb_stanza-tutta-1d944b44-9add-43c8-9d9a-7c1b4c180078
    • 1993
    • Libreria: Libreria Piani (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: Roma, Newton Compton, 1993, 8vo (cm. 19,5 x 12,5) brossura con copertina illustrata a colori, pp. 94 (Tascabili Economici Newton, 100 pagine Mille Lire, n. 101) . continua a leggere
  3. Spese di spedizione OMAGGIO per ordini superiori a 100 €. (entro i confini nazionali)

    • SE - STUDIO EDITORIALE, 1993
    • Libreria: Salvalibro Snc (Italia)
    • Note Bibliografiche: Mm 105x195 Collana "Piccola enciclopedia": Volume nella sua brossura originale con alette, 137 pagine. Opera in ottime condizioni. Spedizione in 24 ore dalla conferma dell'ordine. continua a leggere
    • GARZANTI, 2020
    • Libreria: Leggere srl (Italia)
    • Note Bibliografiche: Una «stanza tutta per sé» racchiude al proprio interno ciò di cui si ha bisogno per scrivere: tempo libero e indipendenza economica - benefici di cui le donne per secoli non hanno goduto, e cui ancora oggi spesso non possono accedere. Questo testo raffinatissimo e ironico, basato su due conferenze tenute da Virginia Woolf all'università di Cambridge nel 1928, ripercorre la storia delle donne nella letteratura: Christina Rossetti, Jane Austen, Emily Brontë, George Eliot rivivono nelle sue pagine, e la loro vicenda s'intreccia con ricordi, immagini e suggestioni di straordinaria forza evocati... continua a leggere
    • BUR BIBLIOTECA UNIV. RIZZOLI, 2013
    • Libreria: Leggere srl (Italia)
    • Note Bibliografiche: Pubblicato nel 1929, il saggio più noto della Woolf analizza il rapporto tra universo letterario e creatività femminile. L'analisi del percorso di famose scrittrici, che sono riuscite a seguire la loro vocazione nonostante le difficoltà materiali, offre lo spunto per riflettere sul destino di esclusione che per secoli ha tenuto lontana la grande maggioranza delle donne da una cultura di appannaggio prevalentemente maschile. continua a leggere
    • FELTRINELLI, 2013
    • Libreria: Leggere srl (Italia)
    • Note Bibliografiche: Nell'ottobre del 1928 Virginia Woolf viene invitata a tenere due conferenze sul tema "Le donne e il romanzo". È l'occasione per elaborare in maniera sistematica le sue molte riflessioni su universo femminile e creatività letteraria. Il risultato è questo straordinario saggio, vero e proprio manifesto sulla condizione femminile dalle origini ai giorni nostri, che ripercorre il rapporto donna-scrittura dal punto di vista di una secolare esclusione, attraverso la doppia lente del rigore storico e della passione per la letteratura. Come poteva una donna, si chiede la scrittrice inglese, dedicar... continua a leggere
  4. Thumb_stanza-tutta-piccola-enciclopedia-a65c94fc-a2aa-4491-a5b0-8e8f53811729
    • SE, 1993
    • Libreria: Libreria Tomi di Carta (Italia)
    • Note Bibliografiche: Buone condizioni: Libro che è già stato letto ma è in buone condizioni. Mostra piccolissimi danni alla copertina incluse alcune rigature, ma nessun foro o strappo. È possibile che la sovraccoperta per le copertine rigide non sia inclusa. La rilegatura presenta minimi segni di usura. La maggior parte delle pagine non è danneggiata e mostra una quantità minima di piegature o strappi, sottolineature di testo a matita, nessuna evidenziazione di testo né scritte ai margini. Non ci sono pagine mancanti. continua a leggere

    Spese di spedizione OMAGGIO per ordini superiori a 30 €. (entro i confini nazionali)

  5. Thumb_room-stanza-tutta-5489d630-a6c1-425a-b5c7-49b9a1fd52b3
    • EINAUDI (TASCABILI SERIE BILINGUE 279), 1995
    • Libreria: Libreria EquiLibri (Italia)
    • Note Bibliografiche: A Room of One's Own. Una stanza tutta per sè; Woolf; Einaudi (Tascabili Serie Bilingue 279); 1995; 9788806135980; brossura ; 19,5x12 cm; pp. 233; Copertina flessibile ;; Minimi segni d'uso aalla copertina, interno ottimo; ; Molto buono. Il libro sarà accompagnato dallo scontrino, chi volesse la fattura deve comunicare i dati al momento dell'ordine. continua a leggere
  6. Thumb_stanza-tutta-forli-foschi-2018-4272d8fd-1950-4e09-af17-bcc6ff56ccf0
  7. Thumb_stanza-tutta-ponte-galeria-newton-compton-editori-70223c3f-8b6d-425e-8c4d-c62e9480e23a
    • NEWTON COMPTON EDITORI, 2004
    • Libreria: Libro Co. Italia s.r.l. (Italia)
    • Note Bibliografiche: Traduzione di Del Serra M. Roma, 2004; br., pp. 118, cm 14x22. (Grandi Tascabili Economici. 520). italiano 88-541-015 Grandi Tascabili Economici. 0520 continua a leggere
  8. Thumb_stanza-tutta-e8aa44d7-73c3-4d83-be17-8ddf0c6d1940
    • IL SAGGIATORE, 1980
    • Libreria: Libreria BFS (Italia)
    • Note Bibliografiche: XV, 128 p. ; 19 x 12 cm. Le Silerchie. Nuova serie. Nell’ottobre del 1928 Virginia Woolf viene invitata a tenere due conferenze sul tema “Le donne e il romanzo”. È l’occasione per elaborare in maniera sistematica le sue molte riflessioni su universo femminile e creatività letteraria. Risultato è questo straordinario saggio, vero e proprio manifesto sulla condizione femminile dalle origini ai nostri giorni, che ripercorre il rapporto donna-scrittura dal punto di vista di una secolare esclusione attraverso la doppia lente del rigore storico e della passione per la letteratura. Come poteva una... continua a leggere

    Spese di spedizione OMAGGIO per ordini superiori a 99 €. (entro i confini nazionali)

    • SETTENOVE, 2017
    • Libreria: Leggere srl (Italia)
    • Note Bibliografiche: Chi indovina cos'hanno in comune una scrittrice e un ragno? Chi indovina cos'hanno in comune una bambina qualunque e Virginia Woolf? Una brillante scrittrice, un ragno e la lettrice di questo libro si alternano tra le pagine di un racconto per scoprire che non si può essere felici senza una buona dose di autonomia e libertà. Ispirate al libro «Una stanza tutta per sé», in cui Virginia Woolf esprime il concetto che l'ha resa celebre nel mondo, le autrici usano l'espediente narrativo dell'albo illustrato per spiegare ai bambini e bambine di oggi che la piena libertà può ottenersi solo attrave... continua a leggere
  9. Thumb_romanzi-altro-d0a21409-4ca9-44cb-a269-1857fa2b9d54
    • MONDADORI, 1982
    • Libreria: Libreria antiquaria Dedalo M. Bosio (Italia)
    • ILAB-LILA Member
    • Note Bibliografiche: Legatura editoriale in pelle con cofanetto e acetato, cm11x17.5, pp XLVIII 1054 (2). Coll. I. Meridiani. A cura di Sergio Perosa. Contiene: La signora Dalloway, Gita al Faro, Orlando, Una stanza tutta per sé, Saggi, Lettere, dal Diario di una scrittrice. continua a leggere
    • ENCICLOPEDIA DELLE DONNE, 2021
    • Libreria: Leggere srl (Italia)
    • Note Bibliografiche: Un testo forte, vivace, intelligente, «arrabbiato senza essere moralista, meticoloso senza essere spossante, serio senza essere privo di senso dell'umorismo», come scrive Jessa Crispin nella prefazione alla nuova edizione americana. Emily Dickinson non aveva soldi: doveva chiedere al padre i francobolli o il denaro per i libri. Sylvia Plath si alzava alle cinque del mattino per scrivere. In "Una stanza tutta per sé", Virginia Woolf racconta che "Villette" (Charlotte Brontë), "Emma" (Jane Austen), "Cime tempestose" (Emily Brontë) e "Middlemarch" (George Eliot), «quegli ottimi romanzi», sono ... continua a leggere
    • EINAUDI, 2020
    • Libreria: Leggere srl (Italia)
    • Note Bibliografiche: Elena è giovane, Pietro è molto più vecchio di lei. Ma si sono scelti, e dalla loro relazione hanno deciso di tener fuori le ferite della vita di prima: fanno l'amore con il gusto di chi scopre tutto per la prima volta, bevono caipirinha quando lui torna tardi, si concentrano sull'ebbrezza del quotidiano. Quando Maria, l'ex moglie di Pietro, riesce a conoscere Elena con un inganno, la vita si complica per tutti. Le due donne si raccontano, si confidano e confrontano, e poco per volta la figura di Pietro si trasforma per tutt'e due. La scrittura affilata e rivelatrice di Cristina Comencini t... continua a leggere
  10. Thumb_anche-questa-vita-066147d6-4bfc-4bba-bed4-b48b62667ec4
    • ROBIN, 2015
    • Libreria: Robin Edizioni S.r.l. (Italia)
    • Note Bibliografiche: brossura La felicità dipende da ciascuno di noi. Il protagonista del romanzo, non più giovane, ex professionista, ha la sfortuna di trascorrere un lungo periodo di degenza in ospedale. Nel letto accanto al suo si alternano varie persone che nella vita di tutti i giorni mai avrebbe scelto di frequentare; molto spesso si tratta di persone umili, di poca cultura, ognuna col suo fardello di sofferenza. Ciò provocherà equivoci e situazioni non prive di spunti comici. All'inizio guarda gli altri con diffidenza come nemici che gli contendono il poco spazio a disposizione e invadono la sua intimità... continua a leggere

    Consegna in 5-10 gg lavorativi

    • PERRONE, 2021
    • Libreria: Leggere srl (Italia)
    • Note Bibliografiche: A Virginia Woolf i medici raccomandarono senza mezzi termini di stare lontana da Londra. Troppo sensibile la scrittrice, troppo animata la città: due elementi che, combinati, non potevano che gravare su un’anima già infragilita da lutti e dolori. Eppure è a Londra che la scrittrice vorrà sempre tornare e sempre rimanere: nella capitale trova l’entusiasmo elettrizzante di una passeggiata fatta per comprare una matita, i suoni perduti di Orlando che pattina con la principessa russa sul Tamigi gelato, la vecchia Kensington dell’infanzia vittoriana e la nuova Bloomsbury, il salotto che accoglie... continua a leggere
    • GARZANTI, 2020
    • Libreria: Leggere srl (Italia)
    • Note Bibliografiche: Cortona, 1976. La luce è flebile, ma a Emma, rannicchiata nel fienile, basta per immergersi nelle pagine dei libri che è costretta a leggere di nascosto. Lontano dagli occhi del padre che la vorrebbe impegnata nelle faccende domestiche. Finora è riuscita a proteggere il suo segreto. Ma quando si rende conto di non poter più continuare, preferisce andarsene e accettare un posto da cameriera offertole da una ricca aristocratica di origini inglesi che si fa chiamare "signora Dalloway". Per Emma quel lavoro rappresenta l'occasione unica di conquistare l'indipendenza. Ciò che non si aspetta è di... continua a leggere
    • EINAUDI, 2020
    • Libreria: Leggere srl (Italia)
    • Note Bibliografiche: Cielo in fiamme, pioggia di cenere, macigni di lava: Hekla è solo una bambina quando suo padre la conduce lontano da casa, fino alle pendici del vulcano di cui porta il nome. È un'eruzione spettacolare che interrompe un secolo di quiete, quella del 1947. Un evento eccezionale per l'Islanda, ma anche per Hekla, che da allora ha negli occhi la meraviglia di chi ha scoperto il mondo e guarda sempre in alto, sperando di scorgere altri cieli. Con quello stesso sguardo sognante, a ventun anni Hekla decide di lasciare i prati di Dalir, tanto vasti quanto sterili per un desiderio come il suo. Perch... continua a leggere
Desiderata

Desiderata

Salva la tua ricerca, la cercheremo gratuitamente per te! Clicca qui!