L'«Ethica» di Orthotes

Ethica
La collana di Ethica è nata per coltivare un desiderio comune a tutti gli esseri umani: il desiderio della felicità. Tutti la vogliono, la felicità, ma molti si ingannano nel concepirla e quindi nel perseguirla. Da quando è nata in Occidente, l’etica ha avuto il compito di proteggere dall’inganno, a patto che non sia lei, per prima, a generare inganni. Ma questo può davvero accadere, solo se l’etica non si separa mai dalla verità, perché l’etica altro non è che una teoria intorno alla verità del desiderio umano. E poiché il desiderio umano mira al bene, l’etica sta inevitabilmente a guardia della custodia della congiunzione della verità e del bene.
Questa convinzione, che ha attraversato tutta la storia del pensiero occidentale, guida le pubblicazioni della collana, sia quelle dei giovani ricercatori sia quelle dei ricercatori più sperimentati.
Loading

Hai cercato:

    1. Thumb_studi-marxiani-d6c42140-5dab-4974-b206-a401f6b8d7e6
      • ORTHOTES, 2019
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Se si volesse racchiudere in una breve indicazione il risultato del lavoro di analisi riversato in questi "Studi marxiani", non si andrebbe lontano dal vero se si dicesse che si è qui tentato di "spaiare" in Marx e nel marxismo italiano la cifra (economico-politica) del "plusvalore" dalla cifra (veritativo-speculativa) del "materialismo storico". Perché la prima pare ancora molto utile per leggere il presente neocapitalistico, mentre la seconda pare non solo sbagliata, ma anche molto datata. E in effetti, si tratta di una cifra ottocentesca, che la storia filosofica e culturale del Nove... continua a leggere
      • ORTHOTES, 2012
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Quel che è vero non è tale perché gli uomini hanno deciso così. La verità non è un prodotto, ma qualcosa di primo. In questo senso, occupa il posto della misura e non di ciò che è misurato: opera un taglio sulle aspettative, le pretese e le misure umane. Il tentativo, che esiste, di disconoscere questo tratto della nozione di verità, affermando che vero è ciò che risulta da un accordo intersoggettivo oppure da uno scontro di poteri, è un progetto che si avvolge in contraddizioni e assurdità. E per questo non riesce realmente a salvaguardare quei fenomeni a cui tiene. Per rendere conto d... continua a leggere
    2. Thumb_etica-desiderio-come-etica-riconoscimento-103cb57d-9378-4f13-aefe-87766a08cb20
      • ORTHOTES, 2015
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. L'Occidente - e non solo - è malato nel suo desiderio. Riusciamo a difenderci molto più di prima dagli attacchi che vengono dalle cose a noi 'esterne', che ci fanno ammalare nel corpo; riusciamo a difenderci molto meno di prima dagli attacchi che vengono dalle cose a noi 'interne', che sono cose di desiderio e che ci fanno ammalare nell'anima. Storditi dalla facile disponibilità di beni materiali, crediamo ingenuamente che anche i beni dello spirito siano subito a portata di mano. Ma la felicità, la gioia di vivere, la benevolenza, la sobrietà, l'ordine degli affetti, la solidità dei le... continua a leggere
    3. Thumb_diritti-teorie-morali-prospettiva-moral-rights-cbcb5b9d-c7c7-4bfe-b11f-c87d4b8d56ff
    4. Thumb_citta-antigone-etica-diritto-naturale-persona-7966da4d-521c-40a2-bda4-33424dceb59b
      • ORTHOTES, 2015
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. L'idea di "diritto naturale" evoca ancora lo spettro di un'entità metafisica indipendente, incompatibile sia con il più fondamentale diritto di autodeterminazione della persona, sia con la "modernità" di una ragione ormai emancipata da ogni arcaico riferimento alla "natura". In un simile quadro, la proposta di Robert Spaemann spicca per l'originalità del modo in cui coniuga l'istanza classica del diritto naturale con la sensibilità moderna per il primato della persona sulla natura e della ragion pratica sulla ragione speculativa. Ne emerge una prospettiva in cui il significato più auten... continua a leggere
    5. Thumb_fondamento-nascosto-etica-attiva-aldo-masullo-26e33181-36fb-41cb-8036-4c4c6c1b7207
      • ORTHOTES, 2016
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Nell'immaginato Dialogo di Giordano Bruno e un Procuratore di Stato Aldo Masullo fa dire al Nolano: "Il generale buon senso non sempre è buono. Può essere bonario, accomodante, ma non perciò buono, ossia vero. La filosofia non è che l'esercizio della libertà del pensiero. Non pretende di possedere il vero, ma non si stanca di smascherare e denunciare il falso, e così rendere più libero l'uomo". In queste proposizioni affiorano già alcuni dei principi cardine della filosofia di Masullo esposti in questo libro: la filosofia come pensiero critico, irriducibile a strumento del potere, il ne... continua a leggere
    6. Thumb_esperienza-integrale-filosofia-dell-uomo-della-morale-b2e9781c-4b68-4f0f-9287-a78dd80f71cc
      • ORTHOTES, 2016
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Il volume, che raccoglie saggi non pubblicati o rielaborati dall'autore, si articola in tre parti suddivise, ciascuna, in contributi di carattere prevalentemente speculativo (Teoria) o storiografico (Figure), che riguardano, nell'ordine, la Filosofia dell'uomo o Antropologia filosofica, la Filosofia morale, la Filosofia della religione. Nonostante la varietà dei temi e degli autori considerati il volume ha un taglio unitario, teso a evidenziare l'importanza di un approccio integrale all'esperienza umana in grado di superare sterili e consolidate contrapposizioni quali quelle fra approcc... continua a leggere
    7. Thumb_ebraismo-interpretazione-presente-a96e594d-21bb-46ca-8d9c-fb8d71c6baf9
      • ORTHOTES, 2017
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. In che cosa è l'ebraismo? Emil Fackenheim ci offre una esaustiva presentazione e una appassionata introduzione all'ebraismo. Vengono affrontate a partire dalla considerazione in cui si trova "l'ebreo di oggi", importanti questioni, come l'antisemitismo, il sionismo, la relazione fra l'ebraismo e le altre religioni, questioni ripercorse alla luce di episodi centrali della storia ebraica oltre che delle problematiche sorte nel Novecento. Il volume è così rivolto alle giovani generazioni, quelle che necessitano ancora risposte da chi le ha precedute, ma è dedicato soprattutto a quella comu... continua a leggere
    8. Thumb_etica-dell-economia-idee-critica-riduzionismo-da8c6893-26ac-4f32-8a09-9958dbed36b9
      • ORTHOTES, 2016
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. La gravidanza è una tappa speciale, unica nella vita di ogni uomo e donna. Profondamente marchiata dal sigillo del novum ad ogni fase del suo processo, è teatro di continui cambiamenti che si verificano in tutti gli attori in essa coinvolti. Il nuovo individuo, infatti, così come la donna e l'uomo che l'hanno generato, dalla fecondazione in poi, si trovano inseriti in un movimento relazionale di intima costruzione e ristrutturazione della propria identità. Movimento che li vedrà apparire come figlio, madre e padre, determinando in essi una "maturazione" irreversibile e segnandoli per tu... continua a leggere
    9. Thumb_sostanza-relazione-indagini-struttura-sull-umano-c8a63ad3-8d19-4943-9539-315a1f2503c8
      • ORTHOTES, 2016
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. L'umano che ci accomuna è da proteggere: questo è il compito fondamentale del nostro tempo, dopo le tragedie immani del secolo scorso e quelle che si annunciano già agli inizi di questo secolo. Qualsiasi forma di protezione è in ogni caso un che di pratico: è una forma della cura. Ogni cura, poi, e ogni protezione hanno una mira determinata. Una mira determinata è certo già la protezione dell'umanità che ci accomuna. Ma che cosa propriamente ci accomuna? Che cosa dell'umano storico dobbiamo tenere custodito senza tentennamenti e che cosa invece possiamo lasciar fluttuare nel tempo o anc... continua a leggere
    10. Thumb_differenza-genere-differenza-sessuale-problema-d1bdc89e-c015-4e71-9a05-074cf6f738f6
      • ORTHOTES, 2017
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Nella cultura contemporanea, anche in quella più vulgata, differenza di genere e differenza sessuale tendono oramai a significare due "opzioni antropologiche" divaricate. La prima espressione allude sempre di più al differire come a una costruzione semplicemente culturale, la seconda invece al differire come a una condizione naturale (biologica) e nel contempo simbolica. La divaricazione è il risultato di una stagione complessa, e piuttosto recente, legata ai "Gender Studies" di matrice angloamericana. È soprattutto da questa matrice, infatti, che la differenza sessuale è stata messa ra... continua a leggere
    11. Thumb_visioni-transumane-tecnica-salvezza-ideologia-ediz-integrale-e2894055-44ba-4858-b71e-2e59aa4dace8
      • ORTHOTES, 2017
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Postumano e transumano sono diventati pervasivi. In ambito filosofico, estetico, tecnologico, letterario, sociologico, si tratta di termini forse generici ma coerenti nel significato di base. Alludono a una trasformazione epocale, a un passaggio verso una condizione che non è solo un'altra variazione sul tema dell'umano, ma la sua radicale alterazione. Che l'uomo sia destinato a un tramonto, che i segni di questo siano già incipienti, che questo passaggio vada non temuto o esorcizzato ma auspicato e preparato: queste sono alcune delle tesi filosofiche discusse nel volume. Il tema è teor... continua a leggere
    12. Thumb_bioetica-fine-vita-distinzione-uccidere-lasciar-451e14b8-c90e-4289-9bcb-ede29f102d16
      • ORTHOTES, 2017
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Scegliendo come fil rouge la distinzione uccidere/lasciar morire, il volume affronta le principali problematiche del fine vita. Nello specifico, l'autrice si chiede se abbia senso distinguere l'uccidere dal lasciar morire oppure se il provocare la morte di un paziente (per esempio attraverso la somministrazione di sostanze letali) e il lasciarlo morire (mediante il mancato avvio o la sospensione di un trattamento di sostegno vitale) siano da considerarsi delle azioni moralmente equivalenti. Il testo prende le distanze da due posizioni molto nette che sono tra loro opposte. Da un lato in... continua a leggere
    13. Thumb_agostino-passione-verita-b52cf33f-425e-40ad-abcf-ac6616c702cd
      • ORTHOTES, 2017
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Nella ricerca del senso della vita ad Agostino si dischiude un orizzonte che gli rivela la presenza della verità nell'intimo stesso della sua interiorità. Tuttavia, si rende conto che per raggiungerla deve seguire non solo la via della conoscenza ma anche quella dell'amore. Essendo creato, infatti, l'uomo ha il suo fine in Dio, ossia in colui che lo costituisce come bene. Solo se si affida umilmente al suo creatore egli può godere già in terra della verità per eccellenza. Nella libera dedizione a Dio l'uomo cresce intellettualmente, si purifica moralmente e perfeziona il proprio essere.... continua a leggere
    14. Thumb_tecno-vulnerabili-etica-della-sostenibilita-34f0f325-8a51-4ff7-9a24-b3a39ffb5bf8
      • ORTHOTES, 2017
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. La biorobotica e la fabbricazione digitale dimostrano quanto convergenti siano le dimensioni della vita e della tecnologia. Siamo talmente immersi in mondi artificiali da esserne sostanzialmente modificati. Esigiamo ausili artificiali per essere autentici, per potenziare il nostro ego ma anche per allontanare la paura della sofferenza. Presto condivideremo il mondo con oggetti che comunicheranno tra loro in maniera indipendente da noi, e faremo esperienze di vita all'interno di realtà aumentate, utilizzando macchine scomponibili in singole parti che potranno essere riadattate a nuovi sc... continua a leggere
      • ORTHOTES, 2018
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Étienne Gilson (1884-1978) è stato uno storico della filosofia e, in particolare, uno degli studiosi più autorevoli del pensiero medievale. I suoi esordi, con opere sulle fonti scolastiche di Cartesio, lo condussero alla scoperta di un nuovo orizzonte filosofico. Per primo, infatti, comprese che nel passaggio dall'antichità al medioevo si era verificato un sostanziale mutamento della metafisica a opera di Tommaso d'Aquino. Il fulcro di questo passaggio risiedeva nella nozione di Dio presentata nel Libro dell'Esodo. Una fonte extra-filosofica influiva così sulla filosofia al punto tale d... continua a leggere
      • ORTHOTES, 2019
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Giovanni Gentile, il maggior filosofo italiano del primo Novecento, è da dimenticare, come taluni vorrebbero? Per nulla, bisognerebbe rispondere. L'apparato categoriale da lui costruito genialmente, nonostante la sua (relativa) semplicità speculativa, è forse la maggiore leva di forza per intendere ancora il nostro tempo. Anche quello della Rete e dei "social network", dove trionfa un contenuto sterminato che Gentile avrebbe sicuramente relegato nel ruolo di "pensiero pensato". Il fatto è che Gentile, ostracizzato per i suoi legami con il fascismo, tutto sommato estrinseci, ci appare og... continua a leggere
      • ORTHOTES, 2018
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. L'ospitalità è dovuta a ogni essere umano che la richieda e che abita la faccia della terra. Non è, l'ospitalità, una sorta di opzione da buonismo ma, appunto, uno dei fondamentali doveri del nostro vivere insieme. Questo, del resto, si è sempre in molti modi pensato e praticato nei secoli in Occidente. E questo viene qui indagato, secondo molti lati, da una serie di contributi autorevoli. I quali rendono conto anche dei limiti inevitabili secondo cui l'ospitalità può essere offerta nella vita quotidiana. Limiti già codificati ? sul piano giuridico ? nella nostra Carta costituzionale. M... continua a leggere
      • ORTHOTES, 2018
      • Libreria: Editore Orthotes (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Se il Novecento sulla scia di Nietzsche e Heidegger ha scoperto la riflessione sulla morte come possibilità propria dell'esistenza, la filosofia della nascita è un invito a segnalare l'importanza di ogni pensiero che riveli l'unicità e la particolarità di ogni "inizio". Riflettere su quell'Origine che è la vita e che si impone come la condizione trascendentale di ogni valore, significa cogliere il suo movimento incessante, il suo slancio vitale e creativo, volto a rendere il mondo più abitabile. Questo studio intende approfondire le modulazioni esistenziali dell'inizio attraverso lo sgu... continua a leggere
    Desiderata

    Desiderata

    Salva la tua ricerca, la cercheremo gratuitamente per te! Clicca qui!