Premio Strega. Una storia di libri e dei loro lettori

Premio-strega
Il vincitore del Premio Strega è: EMANUELE TREVI con Due vite (Neri Pozza, 187 voti), con uno stacco netto dal 2° posto di Donatella di Pietrantonio con Borgo Sud (Einaudi, 135 voti). Arriva invece al 3° Edith Bruck, autrice de Il pane perduto (La Nave di Teseo, 123 voti, che ha già vinto il Premio Strega Giovani 2021) ed in chiusura 4° posto di Giulia Caminito con L'acqua del lago non è mai dolce (Bompiani, 78 voti) e 5°di Andrea Bajani con Il libro delle case (Feltrinelli, 66 voti) - 4° e 5° anche in finale per il Premio Campiello. Il Premio Strega. Istituito a Roma nel 1947 da Maria Bellonci e Guido Alberti, proprietario della casa produttrice del liquore Strega che dà il nome al premio, già ideato della Bellonci nel 1944, che racconta: «"Cominciarono, nell'inverno e nella primavera 1944, a radunarsi amici, giornalisti, scrittori, artisti, letterati, gente di ogni partito unita nella partecipazione di un tema doloroso nel presente e incerto nel futuro. Poi, dopo il 4 giugno, finito l'incubo, gli amici continuarono a venire: è proprio un tentativo di ritrovarsi uniti per far fronte alla disperazione e alla dispersione». Il primo scrittore a vincere il Premio, nel 1947, fu Ennio Flaiano con il romanzo "Tempo di uccidere".
Loading

Hai cercato:

    1. Thumb_microprovincia-letteratura-frontiera-autori-703b336a-c687-4803-b271-7c27b255a542
      • INTERLINEA, 2021
      • Libreria: Interlinea edizioni srl (Italia)
      • Note Bibliografiche: «Sono convinto che in periodi anormali, in situazioni storiche come quelli che stiamo vivendo, tutti quanti dobbiamo guardare con fiducia soprattutto a una rinascita culturale, stavo per dire spirituale. Se poi questa rinascita di libertà viene da una provincia di confine, o meglio nasce da una provincia di confine, la soddisfazione è sicuramente maggiore». Per il numero 55 della rivista si è scelto di guardare alla provincia come a una realtà "micro", ma non mediocre, fonte di fermento, stimoli, contraddizioni e ricchezze. Gli intellettuali di cui si raccontano le testimonianze sono tre, c... continua a leggere
    2. Thumb_bella-estate-1faae725-7c74-4d89-8701-d9d7c1d62a03
      • GILGAMESH EDIZIONI, 2021
      • Libreria: Gilgamesh Edizioni (Italia)
      • Note Bibliografiche: Uno dei maggiori capolavori di Cesare Pavese, vincitore del Premio Strega nel 1950, una «storia di una verginità che si difende» Ginia, la protagonista, è una sartina torinese di sedici anni che vive con il fratello, un operaio, nell’attesa di un futuro che lei vagheggia roseo e spensierato. È lo stesso Cesare Pavese a compendiarlo con l’idea della “bella estate”, da cui il titolo del romanzo breve. Ma questa leggerezza adolescenziale è destinata a mutare quando la giovane Ginia conosce Amelia, una ragazza più grande di lei che lavora come modella per un circolo di pittori e che trascina Gi... continua a leggere
      • LA NAVE DI TESEO, 2021
      • Libreria: Leggere srl (Italia)
      • Note Bibliografiche: Amoresano è cresciuto a Bagnoli con i nonni, una famiglia semplice con una vita fatta di piccoli gesti, bestemmie senza cattiveria e una saggezza popolare che tocca il cuore delle cose. Ora Amoresano vive con i genitori a Soccavo, va all'università. Osserva tutti e parla poco, la storia con la fidanzata non va, il suo rifugio è la lettura, le frasi che annota sono la sua ribellione silenziosa. Suona la chitarra e, a volte, sogna quasi di fare un disco con l'amico Angelo, che freme per fuggire a Londra. Nel mondo di Amoresano, sui treni che prende girando attorno a Napoli e ai suoi desideri,... continua a leggere
      • OLSCHKI, 2021
      • Libreria: Leggere srl (Italia)
      • Note Bibliografiche: Ernesto Ferrero è diventato noto al grande pubblico con il romanzo N., Premio Strega 2000. In tutta la sua opera di narratore e saggista ha demistificato quel teatro di finzioni e inganni strumentali cui tanto spesso si riduce la Storia ufficiale, e ha indagato il rapporto tra il volto e la maschera, l'arte e la vita, l'individuo e la massa. Con una serie di scandagli puntuali, Luciano Curreri ricostruisce questo percorso originale, inscrivendolo nel più ampio quadro della cultura contemporanea. continua a leggere
      • FELTRINELLI, 2021
      • Libreria: Leggere srl (Italia)
      • Note Bibliografiche: "Sotto il Vulcano" è una rivista trimestrale che, nell'arco di una serie di dieci numeri, si propone di mostrare, documentare, raccontare e reimmaginare la realtà. La scommessa è che da un trauma come quello che stiamo vivendo nascano pensieri e narrazioni nuove. Il proposito è di raccoglierli e, senza promettere risposte, aprire uno spazio in cui le domande più profonde, serie, affascinanti vengano a galla e trovino voce. Ogni numero vede una condirezione diversa, con il compito di sviluppare insieme a Marino Sinibaldi un grande tema, che occupa la parte centrale della rivista. Lo declinan... continua a leggere
    3. Thumb_ragazzi-parco-nemorense-1f8d7f1a-83d5-4f45-a2f0-f1809964b7b1
      • TABULA FATI, 2021
      • Libreria: Gruppo Editoriale Tabula Fati (Italia)
      • Note Bibliografiche: Naturale seguito di "Divieto d'Orvieto. Diario minimo di un'infanzia contadina" che ripercorreva il primo periodo del dopoguerra vissuto dall'autore da sfollato nelle campagne del Fossatello dal 1944 al 1948, I ragazzi del parco Nemorense, in perfetta continuità riprende il bandolo della matassa dal ritorno a Roma il 3 ottobre 1948 concludendolo dieci anni dopo, in piena adolescenza, nel 1958, alle soglie del boom economico. Un cambio di vita epocale. Dai lenti ritmi della campagna dettati dallo scorrere delle stagioni, all'effervescenza di una Capitale che cambiava a vista d'occhio mese pe... continua a leggere
      • MONDADORI, 2021
      • Libreria: Leggere srl (Italia)
      • Note Bibliografiche: Dare agli altri la colpa della propria infelicità è un esercizio di malafede collaudato, una tentazione alla portata di tutti. Ed è ciò che prova a fare anche il protagonista di questo romanzo. Almeno fino a un certo punto. Figlio unico di una strana famiglia disfunzionale, con genitori litigiosissimi e assediati dai debiti, è stato un bambino introverso, abituato a bastare a se stesso e a cercare conforto nella musica e nei propri pensieri. Cresciuto in una dimensione rigidamente mononucleare - senza mai sentir parlare di nonni e parenti in genere -, sulla soglia dell'adolescenza scopre ch... continua a leggere
    4. Thumb_bambino-pietra-nevrosi-femminile-b630198e-122c-47ab-ad22-81736c9f806b
      • CLIQUOT, 2021
      • Libreria: Cliquot edizioni srl (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Giunta alla piena maturità, Cassandra inizia un percorso di psicoanalisi con lo scopo di risolvere le nevrosi che la affliggono da tempo, legate alla sua educazione, alla sessualità, all'onnipresente fantasma della maternità. La scrittura diventa il timone di un viaggio interiore, usata non solo a scopo terapeutico, ma come bussola nella comprensione della sua storia familiare e sociale, che appare come una rotta incerta tra l'infanzia dominata dai maschi e dal potere matriarcale e un matrimonio tiepido che l'ha resa accettabile agli occhi della famiglia. La vicenda di Cassandra è parad... continua a leggere
      • EINAUDI, 2020
      • Libreria: Leggere srl (Italia)
      • Note Bibliografiche: Emancipata, disillusa, intelligente, Clelia, il personaggio che dice «io», è una donna che vive orgogliosamente del proprio lavoro in una ruvida e scontrosa solitudine. Quando da Roma torna a Torino, dove era nata, per allestire, nella città ancora ingombra di macerie, un atelier di moda, si trova immersa in uno straniamento tale che le permette di vedere e giudicare l'irrequieta borghesia dell'immediato dopoguerra, gli intellettuali snob, le ragazze un po' disperate e un po' frivole, con uno sguardo più aperto ma forse anche più cinico. Pavese pubblicò "Tra donne sole" con altri due romanz... continua a leggere
    5. Thumb_stanislao-nievo-fotografo-ritratti-natura-civilta-bedfc150-2ad2-4f40-a47d-7c678be913c0
      • CESATI, 2020
      • Libreria: Franco Cesati Editore (Italia)
      • Note Bibliografiche: Curatori: Mariarosa Santiloni. Il catalogo propone una selezione di scatti esposti per la mostra "Stanislao Nievo fotografo. Ritratti natura civiltà", inaugurata a Sabaudia nel giugno del 2019. Per la prima volta appaiono riuniti foto e ritratti pubblicati su giornali e volumi, insieme a scatti inediti, in un percorso che si ispira alle tre domande esistenziali del celebre quadro di Paul Gauguin: da dove veniamo? chi siamo? dove andiamo? Quesiti a cui Nievo ha cercato di rispondere attraverso le sue immagini e i suoi libri. Questo particolare racconto visivo parte con alcuni dei celebri rit... continua a leggere
    6. Thumb_stanislao-nievo-roma-narrativa-cultura-secondo-19412490-e7a8-4609-9f8c-943dd9870194
      • CESATI, 2015
      • Libreria: Franco Cesati Editore (Italia)
      • Note Bibliografiche: br. Stanislao Nievo, discendente del grande Ippolito, è stato uno dei protagonisti del secondo Novecento. Dopo un periodo vissuto all'ombra, anche stilistica, del proprio avo, la sua scrittura ha intrapreso un personalissimo percorso, un viaggio, e non è solo un modo di dire: i suoi scritti nascono in luoghi lontani, e soprattutto allora poco frequentati, come la Papua Nuova Guinea, con le sue isole, e la New Ireland, dove Nievo insegue una storia ottocentesca di immigrazione europea. Nel corso della sua carriera letteraria Stanis viaggia in tutto il mondo, fino all'Antartide, ma il luogo a... continua a leggere
    7. Thumb_lalla-romano-scrittrice-milano-atti-convegno-milano-a9eefc13-4c8a-4808-ba22-9179598183f5
      • CESATI, 2013
      • Libreria: Franco Cesati Editore (Italia)
      • Note Bibliografiche: Curatori: G. Nuvoli. È il 1947 quando Lalla Romano lascia Cuneo per raggiungere il marito, Innocenzo Monti, nella città che farà da sfondo al resto della sua vita: Milano. La Milano delle macerie e dei bombardamenti, dei salotti letterari, dei caffè e degli incontri con gli amici scrittori - Solmi, Sereni, Vittorini, Sciascia, Bacchelli. La Milano di via a Brera dove l'autrice vive e scrive, guardando la grande magnolia che ha schivato la seconda guerra mondiale. È qui che dimentica i pennelli e inizia a scrivere, spinta dal clima di fervore intellettuale che caratterizza gli anni del Dopog... continua a leggere
    8. Thumb_goffredo-parise-cinema-4d083cf0-e68d-43b4-9c6d-795ad5808328
      • ROBIN, 2020
      • Libreria: Robin Edizioni S.r.l. (Italia)
      • Note Bibliografiche: ill., br. Goffredo Parise (Vicenza 1929 - Treviso 1986) è stato un intellettuale del secolo scorso: autore di un vastissimo corpus letterario (Premio Strega 1982 per l'opera Sillabari 2), critico cinematografico e sceneggiatore; ha collaborato con numerose riviste e giornali nazionali. Il saggio focalizza l'attenzione sul rapporto tra l'autore e il cinema: partendo dal Parise spettatore, quindi analizzando i romanzi e i film che ad essi si ispirarono (L'ape regina di Marco Ferreri, 1963; L'assoluto naturale di Mauro Bolognini, 1969; Il fidanzamento di Giovanni Grimaldi, 1975; L'odore del sa... continua a leggere

      SPEDIZIONE GRATUITA E CONSEGNA IN 5-10 GG. LAVORATIVI

    9. Thumb_mangiaunghie-dac17c8c-4b26-430b-aee4-c1467b30a8d3
      • ROBIN, 2019
      • Libreria: Robin Edizioni S.r.l. (Italia)
      • Note Bibliografiche: brossura Davvero mal assortito quel gruppetto di ragazzi che si fanno chiamare i Mangiaunghie. Francesco, il capo del gruppo, è un ragazzo con la sindrome di Down e i suoi amici (Marco, Samuele, Teresa e Giulia) non sono certo quel tipo di eroi ai quali si potrà scegliere di affidare una spedizione avventurosa. Ma che tipo è un eroe di quelli che si possono scegliere? Si dà il caso che saranno proprio i Mangiaunghie a salvare la piccola cittadina immaginaria di Gugliavecchia dall'oscura minaccia di un pericoloso Raccontastoria, e non è certo colpa loro se i fatti alle volte se ne infischian... continua a leggere

      SPEDIZIONE GRATUITA E CONSEGNA IN 5-10 GG. LAVORATIVI

    10. Thumb_storie-tutte-ridere-60ae0757-41df-4ecd-8305-0f9fabddf1e1
      • SIMPLE, 2015
      • Libreria: Editore Biblohaus - Simple (Italia)
      • Note Bibliografiche: "8 Storie tutte da ridere" deve essere considerato sicuramente come "la pietra miliare della letteratura umoristica del terzo millennio", come ha scritto John Fitzgerald Junior sul New York Times. Dire che mai recensione fu più "azzeccata" è probabilmente riduttivo. Dopo quest'articolo, infatti, Fitzgerald Junior già vincitore di quattro "Pulitzer", cinque "Strega" e del premio "La penna d'oro di Casandrino" è stato licenziato, mentre l'editore ha dovuto ipotecare il celebre palazzo progettato da Renzo Piano. Pertanto, se proprio dovete leggere questo libro, assumetelo a piccole dosi. Autor... continua a leggere
      • RIZZOLI, 1970
      • Libreria: Salvalibro Snc (Italia)
      • Note Bibliografiche: Mm 195x220 Volume rilegato di pp. 160+indice, sovraccoperta in acetato, fascetta editoriale ("Finalista premio Strega 1970), in buono stato. SPEDIZIONE IN 24 ORE DALLA CONFERMA DELL'ORDINE. continua a leggere

      Spese di spedizione OMAGGIO per ordini superiori a 70 €. (entro i confini nazionali)

      • ARNOLDO MONDADORI ED., 1985
      • Libreria: Libreria Chiari (Italia)
      • Note Bibliografiche: STATO: USATO, MOLTO BUONO. TITOLO: L'armata dei fiumi perduti. AUTORE: Sgorlon,Carlo. CURATORE: Prima edizione. Premio Strega 1985. EDITORE: Arnoldo Mondadori Ed. DATA ED.: 1985, COLLANA: Coll.Scrittori Italiani e Stranieri. continua a leggere

      Spese di spedizione OMAGGIO per ordini superiori a 40 €. (entro i confini nazionali)

    11. Thumb_come-racconto-anni-premio-strega-ed8b4da5-ea06-46a1-9252-1fcbd5fc9c0d
      • CLUB DEGLI EDITORI, 1972
      • Libreria: Libreria Vademecum (Italia)
      • Note Bibliografiche: 1^edizione - in8° - brossura editoriale con sovraccopertina - pp. 119 - collana I Premi Strega - fotografia in b / n sull'antiporta - condizioni eccellenti continua a leggere

      Spese di spedizione OMAGGIO per ordini superiori a 100 €. (entro i confini nazionali)

    12. Thumb_carrozza-rame-007cda3a-2953-4f19-9e23-4530108bfcf2
      • MONDADORI, 1979
      • Libreria: Libreria Barbacane Libri (Italia)
      • Note Bibliografiche: Stato di conservazione: DISCRETO, mancanza sovraccoperta, piatto ant. e dorso scoloriti, firma di appartenenza al frontespizio, tagli ingialliti. I edizione. Collana Scrittori italiani e stranieri. Carlo Sgorlon (1930-2009) è il maggiore rappresentante della narrativa friulana del secondo dopoguerra. Nel corso della sua carriera di scrittore ha ottenuto numerosi riconoscimenti letterari, tra cui il Premio Strega, il Supercampiello, il Flaiano, il Nonino e molti altri. Le sue opere sono spesso ambientate nella provincia friulana (reale o immaginaria) e prendono spunto dai suoi miti, dalle l... continua a leggere

      Spese di spedizione OMAGGIO per ordini superiori a 100 €. (entro i confini nazionali)

    Desiderata

    Desiderata

    Salva la tua ricerca, la cercheremo gratuitamente per te! Clicca qui!