Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Sei in possesso di una Carta del Docente o di un Buono 18App? Scopri come usarli su Maremagnum!

Libro

Armando Pepe

La Cassa Rurale di Risparmio e Prestiti di San Gregorio d'Alife (1921 - 1943). Don Giacomo Vitale e la finanza etica nel Matese

Simple, 2018

11,40 € 12,00 €

Biblohaus - Simple (Macerata, Italia)

Habla con el librero

Formas de Pago

Detalles

Año de publicación
2018
ISBN
9788869243721
Autor
Armando Pepe
Páginas
124
Editores
Simple
Materia
Casse rurali e artigiane, San Gregorio Matese, Vitale, Giacomo, Etica aziendale e responsabilità sociale, Credito e istituti di credito, Biografie: figure religiose e spirituali, Cattolicesimo Romano, Chiesa Cattolica Romana, Caserta, 1919–1939 (Periodo interbellico), 1939-1945 circa (periodo della Seconda Guerra mondiale)
Conservación
Nuevo
Idiomas
Italiano
Encuadernación
Tapa blanda
Condiciones
Nuevo

Descripción

San Gregorio d'Alife, microcosmo montano idillico e florido, eppure non immune da ataviche ingiustizie, è stato negli anni Venti e Trenta lo scenario dell'azione politica, civile e sociale dell'intraprendente sacerdote Don Giacomo Vitale, discepolo ed erede spirituale di Giuseppe Toniolo. Con coraggio, lungimiranza e fiducia nell'avvenire il sacerdote ha concretizzato lo slancio caritativo e solidale del cattolicesimo sociale in un fondamentale progetto di finanza etica a sostegno dello sviluppo economico del luogo, istituendo nel 1921 la Cassa Rurale di Risparmio e Prestiti di San Gregorio d'Alife, che sopravvivrà fino al 1943. La ricca documentazione proposta da questo studio conferma come Don Giacomo Vitale, dall'alto della sua instancabile opera assistenziale e filantropica, sia stato protagonista e punto di riferimento imprescindibile di una lunga e complessa stagione del contesto alifano.