Note Bibliografiche

30 campanelle appese ad una catenella cingono i fianchi della donna che aspira ad entrare nell’harem del sultano. Ogni campanella corrisponde a una notte passata fra le braccia di un uomo e di una donna diversa. Se chi l’indossa riuscirà a soddisfarli, allora una campanella verrà tolta. Quando le campanelle saranno finite, ella avrà imparato l’arte di amare e sarà degna di essere ammessa alla corte del sultano. Kim Nelson è sempre più determinata a scoprire i misteri della vita avventurosa di sua nonna, che agli inizi del secolo era stata l’affascinante favorita del sultano Murati, e prosegue le sue indagini ad Istanbul. Ma i pericoli sono sempre dietro l’angolo e l’avventuriero Amin Dorman è convinto che la giovane e bella aristocratica inglese condurrà ad un favoloso tesoro. Un affascinante oriente si scopre davanti a noi come in un misterioso gioco di specchi: Kim affronta, attraverso un percorso iniziatico, i fantasmi del presente e del passato in una storia che è un costante altalenarsi di epoche fra il 1912 e il 1999. I disegni della spagnola Ana MIRALLÈS sono davvero splendidi e lievi, capaci di evocare un mondo perduto ed un presente esotico con una precisione degna dei migliori fumetti storici e di avventura. L’efficace sceneggiatura dell’inesauribile Jean DUFAUX continua a stupire, e sottesa a tutta la vicenda serpeggia insidiosa la domanda: il potere degli uomini nel condurre le guerre può qualcosa se confrontato con il potere del corpo di una donna? Tanti colpa di scena, sequenze seducenti di amore saffico, tradimenti ed estrema devozione sono gli ingredienti sapiententemente miscelati in LE 30 CAMPANELLE, secondo episodio di DJINN, una delle serie francesi più eleganti degli anni 2000.

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • Corriere 4,90
  • Contrassegno Corriere 9
  • Posta (tracciata) 9,90
  • Se questo articolo dovesse essere pesante o fuori formato, la libreria ti informerà sui costi addizionali.
    Oneri doganali: Se il tuo ordine dovesse essere controllato in dogana, si potrebbero verificare dei ritardi nella consegna. Se richiesti, gli eventuali oneri doganali saranno a tuo carico.