Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Sei in possesso di una Carta del Docente o di un Buono 18App? Scopri come usarli su Maremagnum!

Rare and modern books

Pier Federico Caliari

Nerone e il suo spettro (domus transitoria.doc)

Robin, 2023

19.00 € 20.00 €

Robin Edizioni

(Torino, Italy)

 Free shipping

Ask for more info

Payment methods

Details

Year of publication
2023
ISBN
9791254674680
Author
Pier Federico Caliari
Pages
578
Series
Le giraffe noir
Publishers
Robin
Size
136×195×57
Keyword
Narrativa poliziesca e libri gialli, Antica Roma
State of preservation
New
Languages
Italian
Binding
Softcover
Condition
New

Description

È possibile che l'intero edificio storico religioso della Chiesa delle origini possa essere rimesso in discussione e sottoposto ad un nuovo paradigma cultuale mistico misterico? È possibile pensare ad una rivoluzione concettuale e teologica riferita agli eventi accaduti nel 67 dopo Cristo e che hanno portato alla formazione del mito dei martiri? È possibile rileggere il Nuovo Testamento alla luce delle rivelazioni di un testo non propriamente apocrifo? Questi sono gli interrogativi che emergono dalla lettura di un testo manoscritto, trovato da Philippe Freyrie de Montgenève nel 1780 in un baule da viaggio, perduto ai piedi della Val di Susa dal giovane grand tourist inglese John Soane durante il suo viaggio di ritorno in patria. Il contenuto racconta del progetto per un nuovo impianto teologico messo a punto dal giovane imperatore Nerone assieme al vecchio apostolo di Gesù Cristo, Saulo di Tarso. Sorta di cristianesimo neroniano, il nuovo Culto dei Grandi di Roma o Culto Palatino potrebbe addirittura avere una sede fisica, ancora frequentata e liturgicamente attiva, nel corpo archeologico del Colle Palatino a Roma. La conoscenza ed il possesso del manoscritto porta con sé un inevitabile conflitto tra il protagonista del racconto, l'architetto e archeologo Clearco Doria Mocenigo, e una conturbante e pericolosa giovane curatrice del John Soane’s Museum di Londra, Eva Theanwell. Ma il conflitto in breve coinvolgerà molti altri attori in una drammatica competizione.