Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Book

André Gide, Stefano Serri

Scherzo, farsa e dramma

Robin, 2021

13.30 € 14.00 €

Robin Edizioni (Torino, Italy)

 Free shipping

Ask for more info

Payment methods

Details

Year of publication
2021
ISBN
9788872747858
Author
André Gide
Pages
264
Series
Biblioteca del vascello
Publishers
Robin
Size
230×153×24
Curator
Stefano Serri
Keyword
Letteratura teatrale moderna e contemporanea (dal 1900 ca. in, poi)
State of preservation
New
Languages
Italian
Binding
Softcover
Condition
New

Description

Contiene: Il tredicesimo albero, scherzo in un atto; Le segrete del Vaticano, farsa in tre atti; Roberto, o Il bene comune, dramma in cinque atti. I tre testi teatrali, qui proposti per la prima volta al pubblico italiano, rappresentano un lato meno noto della produzione drammaturgica di Gide, confinata per lo più ai dialoghi filosofici o alle riscritture di miti classici o biblici. "Il tredicesimo albero", scritto nel 1935 su richiesta di Georges Pitoëff, è un breve e sarcastico scherzo in un atto. L'indagine sul presunto autore di un graffito osceno ai danni di una nobile famiglia si trasforma nell'occasione, tra provocazioni psicanalitiche e remore religiose, per mettere alla berlina il rigore morale borghese. Farsa in tre atti scritta e rappresentata per la prima volta nel 1933, "Le segrete del Vaticano" è l'adattamento teatrale dell'omonimo romanzo del 1914. Fedele al testo originale, è un esempio della passione di Gide per la pratica teatrale, che lo porterà ad adattare Il processo di Kafka e a tradurre drammi come Amleto e Antonio e Cleopatra. "Robert, o Il Bene comune", pubblicato in volume solo nel 1949, porta in scena un duplice dramma: da un lato la lotta tra operai e industriali, dall'altro lo scontro tra padri e figli. I suoi cinque atti, a lungo rielaborati dall'autore, sono uno dei più articolati contributi di Gide alla riflessione sul comunismo.