Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente.
Leggi l'Informativa Cookie Policy completa.

Book

Gallo Agostino

Le Vinti Giornate dell'Agricoltura et de'Piaceri della Villa. Nuovamente ristampate, & ricorrette: con le Figure de gli istrumenti, che s'appartengono all'esercitio d'un vero, & perfetto Agricoltore; et con due Tavole copiosissime.

Appresso Domenico Imberti, 1596

1200.00 €

Gilibert Galleria Libreria Antiquaria (Torino, Italy)

Ask for more info

Payment methods

Details

Year of publication
1596
Place of printing
In Venetia
Author
Gallo Agostino
Publishers
Appresso Domenico Imberti
Keyword
Agricoltura, Viticultura ed enologia, Cinquecentine veneziane
Dust jacket
No
State of preservation
Fine
Languages
Italian
Inscribed
No
Print on demand
No
Condition
Used
First edition
No

Description

In-4° (215x150mm), pp. (16), 434, cartonatura alla rustica settecentesca con titolo manoscritto in antico al dorso. Impresa xilografica al frontespizio con figura allegorica muliebre simboleggiante la Speranza. Testatine, capilettera e finalini istoriati xilograficamente; carattere romano e corsivo. Ampio indice preliminare bicolonne delle cose notabili. In fine, 19 xilografie a piena pagina con raffigurazione di lavori e strumenti agricoli e preposti alla fabbricazione del vino, all'apicoltura, ecc. Qualche lieve arrossatura. Bellissimo esemplare. Pregevole riedizione veneziana di questo classico della trattatistica agricola rinascimentale pubblicato per la prima volta nel 1550. L'autore (Cadignano, Brescia, 1499-Brescia, 1570), rinomato agronomo, tratta estesamente delle pratiche agricole, della viticoltura, dell'enologia, dei giardini, dei cedri e degli alberi da frutta, dell'allevamento delle vacche e dei buoi, delle pecore e delle capre, dei cavalli, degli asini e dei muli, dell'apicoltura, dei bachi da seta, etc. Membro dell'Accademia degli Occulti, introdusse in Italia la coltivazione del trifoglio e del riso. Arricchitosi con il commercio di tessuti, acquistò una proprietà terriera presso Poncarale, dedicandosi ai piaceri della vita di campagna e alla stesura del presente trattato. Cfr. Ceresoli, p. 265. Lastri, 58. Ceresoli, p. 263. Paleari,197. Westbury, p. 110. Rothamsted, p. 265. Mortimer, 205. Hunt Botanical Catalogue, I, 189 (ed. 1610). Brunet, II, 1467. B.I.N.G., 878. Moretti, p. 314. Niccoli, p. 45. Re, II, 288. Simon, Bibliotheca Bacchica, 279. Edizione mancante all'Adams, a STC Italian Books, a OCLC.