Per manutenzione del sito le risposte di Assistenza potranno subire dei rallentamenti. Ci scusiamo per il disagio

Montisferratensis-feudi-bubij-march-joseph-maria-1ef44620-8495-44f7-8dcf-144a3a754cca

Note Bibliografiche

In 4, pp. 70 con 1 tav. piu' volte rip. f.t. con albero genealogico. Mancanza al p. ant. Br. muta coeva. Interessante documento vhe relativo alla disputa che oppose i fratelli Giuseppe Maria e Ludovico Scarampi del Cairo ad Antonio Maria Scarampi di Mioglia che testimonia il conflitto interno ai diversi rami della famiglia Scarampi per il possesso del feudo di Bubbio. Il feudo fu acquistato da Pietro Francesco Maria Scarampi, marchese di Mioglia e consignore del Cairo, ma venne poi rivendicato dagli altri Scarampi, signori di Montaldo e consignori del Cairo. La base della rivendicazione risiede nel loro diritto alla successione al fedecommesso Crivelli. 'Il feudo di Bubbio e' appetitoso: vi sono compresi mulini lucrosi e i Galvagno vi hano aperto un filatoio di seta fin dal 1694. I Mioglia sono attratti dall'affare della seta a partire dal 1703... Nel 1700 le ostilita' tra questi diversi rami degli Scarampi del cairo e i Mioglia, piu' apertamente schierati col partito imperiale, incontreranno sistematicamente l'ostilita' dei giudici torinesi... (Angelo Torre, Luoghi: la produzione di localita' in eta' moderna e contemporanea..., p. 271 e ss.). LAT

Costi di spedizione

Costi di spedizione per le spedizioni in Italia

  • CRONO EXPRESS 4,90
  • Standard 5,90
  • Se questo articolo dovesse essere pesante o fuori formato, la libreria ti informerà sui costi addizionali.
    Oneri doganali: Se il tuo ordine dovesse essere controllato in dogana, si potrebbero verificare dei ritardi nella consegna. Se richiesti, gli eventuali oneri doganali saranno a tuo carico.